INFOCERT SIGLA UN ACCORDO CON GRUPPO CMC IN SPAGNA: UN ULTERIORE PASSO NELLE STRATEGIE DI ESPANSIONE INTERNAZIONALE

La partnership tra le due aziende punterà alla commercializzazione
della soluzione di riconoscimento web per la sottoscrizione di contratti a distanza
e al supporto dell’evoluzione digitale delle aziende nel Paese iberico.

Roma, 26 settembre 2016 InfoCert, società del gruppo Tecnoinvestimenti SpA e una delle Certification Authority leader a livello europeo, annuncia di aver siglato una partnership con Gruppo CMC, multinazionale spagnola leader nei servizi di consulenza di direzione. Primario obiettivo dell’accordo è offrire alle aziende del Paese iberico una soluzione di riconoscimento web, certificata e conforme al regolamento europeo EIDAS, che consente di rilasciare alla clientela una firma digitale e permettere la conseguente sottoscrizione di contratti: tutto via web e in mobilità, senza necessità di presenza fisica del cliente né bisogno di stampare e spedire moduli e documenti, in modalità interamente digitale e con piena validità legale.

La soluzione di riconoscimento web s’integra facilmente nei processi e nei sistemi delle aziende che la adottano, facilitando e accelerando – in piena sicurezza – operazioni quali l’apertura di conti correnti bancari, la sottoscrizione di polizze assicurative, l’attivazione e/o il trasferimento di linee telefoniche, o ancora l’apertura o la variazione di contratti per servizi di energia, gas o acqua. E molto altro ancora.

Tale soluzione, da tempo già apprezzata sul mercato italiano, permette peraltro una notevole riduzione delle frodi legate all’identificazione dei clienti: la responsabilità nell’identificazione del cliente viene assunta totalmente da InfoCert, come Autorità di Certificazione che rilascia il certificato di Firma Digitale al cliente, e, in caso di disconoscimento della firma e conseguente contenzioso, vige l’inversione dell’onere della prova come previsto dalla normativa eIDAS.

L’accordo consentirà agli operatori economici spagnoli – soprattutto nei settori banking, telco e utility – di reinventare l’esperienza d’acquisto dei propri clienti, tanto che – secondo i dati elaborati dalla società di ricerca Markets&Markets – il mercato delle soluzioni di firma elettronica in Spagna crescerà nei prossimi anni ad un tasso superiore al 34%. Peraltro, con benefici notevoli in termini sia di riduzione dei costi che di user experience.

L’accordo odierno si colloca nell’ambito delle strategie di rapida e mirata internazionalizzazione perseguite da InfoCert e testimoniate da altre partnership siglate in nazioni come Francia e Svezia, dall’avvio di una presenza commerciale diretta nel Regno Unito e dalla promozione di iniziative d’innovazione globale quali il Cloud Signature Consortium (per la definizione di nuovi standard aperti, in ambito web e mobile, per le firme digitali remote e in cloud) e, ancora, dalla partecipazione ad importanti progetti europei di sviluppo e innovazione in ambito Digital Trust, quali CREDENTIAL e FICEP.

“Come InfoCert, confermiamo di essere protagonisti della trasformazione digitale: un obiettivo che perseguiamo anche mediante partnership con realtà che condividono la nostra stessa visione, in nazioni con un alto potenziale di sviluppo in termini di business. Sono esattamente queste le caratteristiche che contraddistinguono anche l’accordo odierno con un partner apprezzato dal mercato quale Gruppo CMC, in un paese importante come la Spagna” commenta Carmine Auletta, Chief Innovation Officer InfoCert.

InfoCert SpA

InfoCert è leader del mercato italiano dei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e per la conservazione digitale dei documenti. InfoCert è inoltre gestore accreditato AgID dell’identità digitale di cittadini e imprese nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale).

Le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno di InfoCert ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.

InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti introdotti dal Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014). In particolare, la società ha ricevuto la certificazione di Qualified Trust Service Provider per il servizio di Marcatura Temporale, a conferma che i processi di erogazione del servizio sono conformi con gli standard ETSI EN 319 401.

InfoCert – società di proprietà al 99,9% di Tecnoinvestimenti SPA – è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, e al 100% di Eco-Mind App Factory, società specializzata in soluzioni di digital workplace

Gruppo Tecnoinvestimenti

Il Gruppo Tecnoinvestimenti è tra gli operatori leader in Italia nei servizi di sicurezza digitale (Digital trust), di informazione e gestione del credito (Credit Information & Management) e servizi per il marketing internazionale (Sales & Marketing Solutions).

È composto di tre Business Unit. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso la società InfoCert, prodotti e servizi per la digitalizzazione documentale, la fatturazione elettronica, la posta certificata, la firma digitale, è Certification Authority e uno dei tre Identity provider accreditati in Italia.

La Business Unit Credit Information & Management, in cui operano le società Ribes, Assicom e le loro controllate, offreservizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali e immobiliari, report aggregati, rating sintetici,modelli decisionali, perizie e valutazioni immobiliari con particolare riferimento all’ambito dell’erogazione, valutazionee recupero del credito.

La Business Unit Sales & Marketing Solutions, attraverso la società Co.Mark, offre soluzioni e strumenti per

accompagnare le piccole e medie aziende verso l’espansione geografica oltre confine.

 

Gruppo CMC

Il Gruppo CMC (Cognicase Management Consulting) opera in Spagna dal 1993 ed è presente anche in Italia dal 2014. L’azienda fornisce servizi di consulenza di direzione e soluzioni nell’ambito della Tecnologia dell’informazione e della Comunicazione (ICT). Il gruppo, con circa 800 professionisti, fornisce servizi a oltre un centinaio di aziende in molteplici settori economici, quali finanza, assicurazioni, telecomunicazioni, distribuzione, energia e utilities, industria, infrastrutture e trasporti, sanità e farmaceutico. CMC opera per la quasi totalità delle aziende presenti nell’ indice della Borsa spagnola IBEX 35 ed è presente con propri uffici a Madrid, Siviglia, Barcellona, Valencia e Saragozza. A livello internazionale, il gruppo ha avviato un ambizioso piano di espansione, ed è già presente in Italia, Regno Unito, Portogallo, Messico e Colombia.

 

 

Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile – 320.7008732

Michela Mantegazza – 328.1225838

Francesco Petrella – 345.2731667

 

Media Room InfoCert:

http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online:

http://futurodigitale.infocert.it/

 

 

THE EUROPEAN COMMISSION CHOOSES INFOCERT FOR TIME STAMPING THE OFFICIAL JOURNAL IN COMPLIANCE WITH THE NEW EIDAS REGULATION

The EC Directorate-General for Informatics (DIGIT) has selected InfoCert trust service to guarantee the legal validity of the European Union official publications

Rome, 5 September 2016 InfoCert, part of the Tecnoinvestimenti Group and among the leading European Trust Service Providers, announces that its eIDAS certified Time Stamping service has been selected by the EC Directorate-General for Informatics (DIGIT) to guarantee the full legal validity of official publications circulated in electronic format by the EU Publications Office.

These include the Official Journal (OJ), the main source of information and legislative updates of the European Union, digitally available since 2013.

DIGIT requires the presence of qualified digital signatures on all EU official publications as well as a qualified time stamp to certify the issuing date and time of each document.

Following the entry into force of the eIDAS Regulation, DIGIT has identified InfoCert as a qualified and reliable partner to comply with the requirements of the new provisions.

Indeed, InfoCert was among the first European Certification Authorities to obtain the certification as a Qualified Trust Service Provider for the Time Stamping service and has supplied DIGIT with the trust components required for ensuring that the digital signatures used by the EU Publications Office, which also publishes on behalf of the European Court of Justice, fully comply with the new regulation.

Furthermore the European Commission will also apply InfoCert’s eIDAS qualified time-stamps to the professional certificates signed by the Internal Market Information system to support professionals in their cross border business within the EU.

“The European Commission – says Tom Vekemans, Head of DIGIT B.1 Unit (Architecture office, Consultancy, Innovation and Relationship Management) – is pleased to use the InfoCert timestamping service as one of its underpinning services, resulting in higher security and more convenience for its online activity”.

“To be chosen by DIGIT for ensuring, through our services, the legal validity of the official publications of the EU is a great source of pride for us”. – declares Danilo Cattaneo, CEO of InfoCert. “It confirms how our solutions are appreciated in Europe by the most demanding customers and boosts InfoCert position as a reference Trust Service Provider in the European Union”.

 

InfoCert SpA

InfoCert, with offices in Italy and the United Kingdom, is a leading provider of Trust business solutions which includes, among other things: e-Delivery, e-Signature, e-ID, e-Invoice and Long Term Preservation. InfoCert incorporates a Certification Authority, with a liability for services requiring a EU level of assurance and trust – per eIDAS, 1 July 2016.

ISO 9001, 27001 and 20000 quality certifications are proof of InfoCert’s full commitment to the highest levels of service, compliance and safety. InfoCert’s Information Security Management System is also ISO/IEC 27001:2013 certified for EA:33-35 activities.

InfoCert is a Trust Service Provider fully compliant with the requirements introduced by the eIDAS Regulation (EU regulation 910/2014). In particular, the company received certification as Qualified Trust Service Provider for the Time Stamping service, confirming that its service provisioning processes comply with ETSI EN 319 401 standards.

InfoCert is part of the Tecnoinvestimenti Group.

 

Tecnoinvestimenti Group

Tecnoinvestimenti Group ranks among the leading operators in Italy in Digital trust services, Credit Information & Management and Sales & Marketing Solutions. It is composed of three main business units. The Digital Trust business unit, through the company InfoCert, provides products and services for documentation digitalisation, electronic billing, certified mail and digital signatures. The Credit Information & Management business unit, in which the companies Ribes, Assicom and their subsidiaries operate, offers services in support of decision-making processes such as chamber of commerce and real estate information, aggregate reports, summary ratings, decision-making models, real estate reports and evaluations, with particular reference to the areas of issuing, evaluating and recovering credit. The Sales and Marketing Solutions business unit, through the company Co.Mark, offers solutions and tools for accompanying small and medium-sized companies towards geographical expansion beyond the border.

 

InfoCert Press Office

BMP Comunicazione

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile – (+39) 320.7008732

Michela Mantegazza – (+39) 328.1225838

Francesco Petrella – (+39) 345.2731667

 

InfoCert Media Room:

http://mediaroom.infocert.it/

Online Magazine:

http://futurodigitale.infocert.it/

 

LA COMMISSIONE EUROPEA SCEGLIE INFOCERT PER LA MARCATURA TEMPORALE DELLA GAZZETTA UFFICIALE IN ACCORDO CON IL NUOVO STANDARD EIDAS

La Direzione Generale dell’Informatica (DIGIT) della Commissione Europea ha scelto il servizio trust di InfoCert per garantire validità legale alle pubblicazioni ufficiali dell’Unione Europea

Roma, 5 settembre 2016 InfoCert, società del gruppo Tecnoinvestimenti SpA e una delle Certification Authority leader a livello europeo, annuncia che il suo servizio di Marcatura Temporale certificato eIDAS è stato selezionato dalla Direzione Generale dell’Informatica (DIGIT) della Commissione Europea per garantire la piena validità legale a tutte le pubblicazioni ufficiali divulgate in formato elettronico dall’Ufficio delle Pubblicazioni dell’Unione Europea.

Tra queste, la Gazzetta Ufficiale (GU), fonte principale di informazione e aggiornamento legislativo dell’Unione Europea, dal 2013 disponibile in versione digitale (e-GU).

Il DIGIT richiede la presenza di una firma digitale qualificata su tutte le pubblicazioni ufficiali dell’Unione Europea, unitamente a una marcatura temporale che certifichi data e ora di ogni documento.

A seguito dell’entrata in vigore del Regolamento eIDAS il DIGIT ha trovato in InfoCert un fornitore qualificato e affidabile in grado di rispondere ai requisiti della nuova normativa

InfoCert è infatti tra i primi certificatori a livello europeo ad aver ottenuto la certificazione CSQA di Qualified Trust Service Provider proprio per il servizio di Marcatura Temporale e ha fornito al DIGIT le componenti “trust” richieste per rendere pienamente conformi al nuovo regolamento le firme digitali utilizzate dall’Ufficio delle Pubblicazioni dell’Unione Europea, che pubblica anche per conto della Corte di Giustizia dell’UE.

Afferma Tom Vekemans, Head of DIGIT B.1 Unit (Architecture office, Consultancy, Innovation and Relationship Management): “La Commissione Europea è lieta di usare il servizio di marcatura temporale di InfoCert come uno dei suoi servizi di base, con il risultato di una maggiore sicurezza e praticità delle proprie attività online”.

Ma non solo: il DIGIT includerà la soluzione di marcatura temporale eIDAS compliant di InfoCert in tutti i certificati professionali rilasciati dall’Internal Market Information System (IMI) a sostegno dello sviluppo del business transfrontaliero in ambito UE.

“Essere stati scelti dal DIGIT per garantire, con i nostri servizi, la validità legale delle pubblicazioni ufficiali dell’UE è per noi un grande motivo di orgoglio – dichiara Danilo Cattaneo, Amministratore Delegato di InfoCert – “Inoltre, conferma che le nostre soluzioni sono apprezzate in Europa da clienti estremamente esigenti e rafforza il ruolo di InfoCert quale Trust Service Provider di riferimento nell’Unione Europea”.

 

InfoCert SpA

InfoCert è leader del mercato italiano dei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e per la conservazione digitale dei documenti. InfoCert è inoltre gestore accreditato AgID dell’identità digitale di cittadini e imprese nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale).

Le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno di InfoCert ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.

InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti introdotti dal Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014). In particolare, la società ha ricevuto la certificazione di Qualified Trust Service Provider per il servizio di Marcatura Temporale, a conferma che i processi di erogazione del servizio sono conformi con gli standard ETSI EN 319 401.

InfoCert – società di proprietà al 99,9% di Tecnoinvestimenti SPA – è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, e al 100% di Eco-Mind App Factory, società specializzata in soluzioni di digital workplace

 

Gruppo Tecnoinvestimenti

Il Gruppo Tecnoinvestimenti è tra gli operatori leader in Italia nei servizi di sicurezza digitale (Digital trust), di

informazione e gestione del credito (Credit Information & Management) e servizi per il marketing internazionale (Sales & Marketing Solutions).

È composto di tre Business Unit. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso la società InfoCert, prodotti e servizi per la digitalizzazione documentale, la fatturazione elettronica, la posta certificata, la firma digitale, è Certification Authority e uno dei tre Identity provider accreditati in Italia.

La Business Unit Credit Information & Management, in cui operano le società Ribes, Assicom e le loro controllate, offreservizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali e immobiliari, report aggregati, rating sintetici,modelli decisionali, perizie e valutazioni immobiliari con particolare riferimento all’ambito dell’erogazione, valutazionee recupero del credito.

La Business Unit Sales & Marketing Solutions, attraverso la società Co.Mark, offre soluzioni e strumenti per

accompagnare le piccole e medie aziende verso l’espansione geografica oltre confine.

 

Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile – 320.7008732

Michela Mantegazza – 328.1225838

Francesco Petrella – 345.2731667

 

Media Room InfoCert:

http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online:

http://futurodigitale.infocert.it/

 

DA INFOCERT, ECCO L’UNICA FIRMA DIGITALE GEOREFERENZIATA: CERTIFICA IL LUOGO DI SOTTOSCRIZIONE DI DOCUMENTI INFORMATICI, QUALI FOTO, VIDEO, AUDIO E FILES DI TESTO

È un brevetto esclusivo, frutto degli investimenti di InfoCert in R&D

 Rivoluzionarie opportunità d’uso e innumerevoli benefici in tantissimi ambiti, quali: assicurativo, immobiliare, sanitario, logistico, ispettivo, pubblico.

Roma,12 luglio 2016 – InfoCert, società del gruppo Tecnoinvestimenti SpA e Certification Authority leader del mercato italiano nei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione, annuncia il rilascio della Firma Digitale Georeferenziata: da oggi, pertanto, è possibile non solo avere certezza di chi sottoscrive un documento (con la Firma Digitale), di quando l’operazione viene compiuta (con la Marca temporale) e del contenuto del documento sottoscritto e spedito (con Firma Digitale e PEC), ma anche certificare il luogo in cui il documento digitale è stato firmato. Una novità assoluta e ancor più rilevante se si pensa che i documenti digitali non comprendono solo i file di testo, ma anche foto, video, audio e così via. Questa innovazione frutto della intensa attività di R&D di InfoCert ha portato al rilascio di un brevetto sulla soluzione tecnologica e sui controlli per certificare il riferimento geografico.

La soluzione si basa su un’app che può essere scaricata e installata dall’utente sul proprio smartphone o tablet ed è protetta da specifico brevetto, risultato delle attività di Ricerca e Sviluppo che InfoCert conduce costantemente per consolidare la propria leadership nel Digital Transformation Management.

La Firma Digitale Georeferenziata di InfoCert è veramente un unicum nel mercato.

I dati relativi al segnale GPS prodotti dalle app più comunemente usate – ad esempio per compiere un percorso o districarci nel traffico – non hanno, infatti, alcuna caratteristica di immodificabilità e opponibilità a terzi. La soluzione InfoCert, invece, calcola localmente il riferimento geografico e lo inserisce tra gli attributi della firma in modo da avere una geolocalizzazione sicura. Il documento digitale, così firmato, può essere inviato in conservazione, a tutela della sua immodificabilità e leggibilità nel tempo.

La genuinità del dato geografico è garantita dal fatto che, mediante un client, esso viene prelevato in modo criptato alla fonte (sensori device). L’operazione di geolocalizzazione avviene localmente all’interno del device, senza uso di collegamenti internet che potrebbero alterare la lettura delle coordinate (così come viene automaticamente chiusa qualsiasi altra app che stia dialogando con il sistema GPS del dispositivo). Inoltre, il dato rilevato viene ulteriormente verificato incrociandolo con l’angolo di triangolazione delle celle GSM.

Gli ambiti di applicazione della firma georeferenziata sono davvero innumerevoli.

In campo assicurativo, ad esempio: in caso di sinistro, raccogliendo evidenze fotografiche, clienti o periti assicurativi potranno certificare data e luogo degli scatti, contribuendo alla prevenzione delle frodi.

O nel settore immobiliare, per attestare la presenza o le condizioni di edifici, terreni o locali in tempi e luoghi determinati.

E, ancora, per le pubbliche amministrazioni che, analogamente, potranno impiegarla ai fini più diversi: dalla lotta all’abusivismo alla verifica dello stato di avanzamento di opere pubbliche e al conseguente controllo della relativa spesa.

D’altronde, la georeferenziazione è preziosa anche in qualsiasi forma di visita ispettiva – pubblica o privata che sia – grazie al rilevamento fotografico o video “certificato” con cui attestare la situazione di strutture, il livello di manutenzione di macchinari o addirittura le condizioni sul posto di lavoro in un determinato luogo e momento. Utile in svariati casi di sopralluoghi e controlli in cantieri edili, luoghi di ristorazione o ospitalità, impianti industriali e così via, fino a qualsiasi altra realtà in cui sia fondamentale verificare o testimoniare la realizzazione di azioni o interventi remoti.

Anche il comparto dei Trasporti e delle Spedizioni può apprezzare i benefici derivanti dall’utilizzo di sistemi di georeferenziazione, ad esempio rendendo pienamente opponibile a terzi la prova di consegna di missive o plichi in un preciso luogo da parte di un corriere.

E persino in ambito sanitario si aprono scenari interessanti, come per la reportistica certificata delle visite mediche di controllo, effettuate su richiesta dal datore di lavoro in caso di assenza per malattia di un dipendente, o per il controllo delle attività di operatori sanitari che devono erogare prestazioni domiciliari agli assistiti. E molto altro ancora.

 “Tecnoinvestimenti conosce bene le esigenze delle imprese ed è costantemente impegnata a investire in innovativi progetti di ricerca e sviluppo per aiutarle ad affrontare la complessità, a migliorare in efficienza e competitività e a raggiungere rapidamente risultati di crescita concreti” – commenta Pier Andrea Chevallard, Amministratore Delegato del Gruppo Tecnoinvestimenti. “La firma georeferenziata, che permette di certificare il luogo in cui si firma, è un ulteriore tassello di quel sistema di certificazione digitale composto dalla firma digitale, dalla PEC, dalla marca temporale e dallo SPID, su cui InfoCert ha raggiunto posizioni di riconosciuta leadership in termini di affidabilità e fruibilità. Siamo convinti che il potenziale di sviluppo del tessuto imprenditoriale italiano passi dal digitale e progressi tecnologici come la firma georeferenziata sono per noi di stimolo e di conferma allo stesso tempo”.

“La trasformazione digitale delle aziende necessita di soluzioni che sappiano coniugare sicurezza, conformità alle norme, affidabilità e, non ultima, grande semplicità d’uso” – afferma Danilo Cattaneo, Amministratore Delegato di InfoCert. Come da nostra tradizione, anche la Firma Digitale Georeferenziata si caratterizza per un utilizzo agevole ed estremamente intuitivo: l’operazione di creazione del documento digitale probatorio si svolge in pochissimi minuti e integralmente in modalità digitale. Ed è questo che caratterizza e distingue l’approccio di InfoCert all’innovazione e al servizio alla clientela”.

 

InfoCert SpA

InfoCert è leader del mercato italiano dei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e per la conservazione digitale dei documenti. InfoCert è inoltre gestore accreditato AgID dell’identità digitale di cittadini e imprese nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale).

Le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno di InfoCert ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.

InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti introdotti dal Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014). In particolare, la società ha ricevuto la certificazione di Qualified Trust Service Provider per il servizio di Marcatura Temporale, a conferma che i processi di erogazione del servizio sono conformi con gli standard ETSI EN 319 401.

InfoCert – società di proprietà al 99,9% di Tecnoinvestimenti SPA – è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, e al 100% di Eco-Mind App Factory, società specializzata in soluzioni di digital workplace

 

Gruppo Tecnoinvestimenti

Con 126,4 milioni di euro di fatturato a dicembre 2015 (+ 65% rispetto al 2014) e circa 800 dipendenti, il gruppo Tecnoinvestimenti, di cui InfoCert fa parte, si rivolge alle imprese con un’offerta ampia e completa finalizzata alla crescita del business. Oltre alla sicurezza digitale, è specializzato in servizi di informazione per il business e per il credito con Assicom e Ribes, di marketing per l’internazionalizzazione con Co.Mark e di valutazione immobiliare con RE Valuta. E’ quotato al mercato azionario italiano segmento AIM e ha annunciato l’avvio dell’iter di quotazione al MTA. Per info: www.tecnoinvestimenti.it

Tecnoinvestimenti S.p.A. è l’azienda italiana leader nei servizi di Digital Trust e Credit Information.

 

Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile – 320.7008732

Michela Mantegazza – 328.1225838

Francesco Petrella – 345.2731667

 

Media Room InfoCert:

http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online:

http://futurodigitale.infocert.it/

Benvenuto nella sezione Comunicati Stampa di InfoCert