Dematerializzazione documentale in Sanità: siglato l’accordo tra InfoCert e Linkverse

InfoCert e Linkverse per la gestione digitale dei dati sanitari e
la dematerializzazione dei flussi documentali nel settore sanitario

Roma, 3 maggio 2010 – InfoCert, il primo Ente Certificatore in Italia con tre milioni di certificati di firma digitale, trecentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e oltre duecento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, annuncia di aver siglato un accordo di partnership con Linkverse, società d’informatica focalizzata sui sistemi a supporto del settore sanitario.


L’accordo di collaborazione tra InfoCert e Linkverse porterà alla definizione di un’offerta in grado di garantire la completa digitalizzazione dei flussi informativi sanitari, attraverso soluzioni specifiche, utili alla gestione e alla conservazione di esami, referti e documenti specifici di settore. Le due società andranno dunque ad integrare la propria specifica offerta, garantendo ai clienti del settore sanitario e ospedaliero massima professionalità, innovazione di progetto e tecnologia all’avanguardia.

Costituita nel febbraio 2008, Linkverse opera nel mercato della gestione dei dati sanitari, disponendo di una suite di soluzioni affidabili, modulari, scalabili e standardizzate, in grado di gestire tutte le problematiche connesse al loro workflow: oltre alla gestione dei flussi di documenti e referti, Linkverse dispone di sistemi specifici per le immagini radiologiche (RIS/PACS), per la loro visualizzazione e comunicazione anche a distanza, gestione e archiviazione a breve, medio e lungo termine, masterizzazione su CD, DVD e Blu Ray (archiviazione, backup o consegna al paziente).

“La liberazione di uffici e organizzazioni dai flussi e dai volumi di carta è ormai un processo irreversibile per numerose ragioni: efficienza e controllo delle procedure, conservazione e sicurezza delle informazioni, risparmio di tempo e risorse, rispetto per l’ambiente – dichiara Fabiana Vudafieri, Direttore Marketing e Sviluppo Mercato di InfoCert – InfoCert ritiene che il settore della sanità sia uno dei più ricettivi e si rivolge ad esso con un’offerta specifica, puntando su operazioni strategiche mirate, come l’odierna partnership siglata con Linkverse”.

InfoCert è altamente specializzata nei servizi di Certificazione Digitale e Gestione dei documenti in modalità elettronica, in grado di garantire ai propri clienti la piena innovazione nei processi di gestione del patrimonio documentale. Progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico di dematerializzazione dei processi documentali, attraverso componenti di gestione documentale, conservazione sostitutiva, firma digitale, posta elettronica certificata e gestione di modulistica elettronica. L’azienda si propone con tre componenti di offerta: consulenza (nell’individuazione delle aree di intervento e nel supporto in fase di implementazione delle soluzioni), tecnologia (offrendo soluzioni modulari, affidabili e sicure, ad alta qualità tecnologica e applicativa) e famiglie di servizi ASP, basate su tecnologia di ultima generazione

“La partnership con InfoCert – dichiara Flavio Navari, Amministratore Delegato di Linkverse – ci consente di offrire soluzioni in grado di coprire interamente ed efficientemente il flusso di lavorazione delle immagini radiologiche, dei documenti sanitari e dei processi ad essi associati: dalla creazione delle informazioni esclusivamente in formato digitale, alla loro certificazione e conservazione nel tempo”.

InfoCert S.p.A. è il Primo Ente Certificatore per la firma digitale in Italia, leader di mercato per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti a norma di legge e per i servizi di Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A., con un capitale sociale di 25.292.700,00 euro ed un fatturato 2009 di 30 milioni di euro, eroga servizi di gestione documentale (LegalCycle), conservazione sostitutiva a norma dei documenti (LegalDoc), certificazione e sicurezza digitale (LegalCert), gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail),formazione e conservazione a norma del Libro Unico del Lavoro in formato elettronico (LegalHR) e la gestione efficiente e sicura della modulistica elettronica (LegalForm).

Nel dicembre 2009 l’offerta di InfoCert si arricchisce grazie all’acquisizione al 100% di KLever, società di consulenza tecnologica focalizzata su soluzioni di Enterprise Content Management (ECM).