Indagini Finanziare di InfoCert è il nuovo servizio per Operatori Finanziari, Commercialisti e Consulenti

Da oggi più facilità, sicurezza ed efficienza per rispondere alle richieste di 
Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane,
nell’ambito dei procedimenti d’indagine finanziaria

Roma, 27 maggio 2010 – InfoCert, il primo Ente Certificatore in Italia con tre milioni di certificati di firma digitale, 380.000 caselle di Posta Elettronica Certificata e oltre duecento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, annuncia la disponibilità di Indagini Finanziarie, il servizio che consente la gestione ottimale delle richieste di Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane nell’ambito dei procedimenti di indagine finanziaria.

Il servizio è rivolto a Operatori Finanziari (quali SIM, Finanziarie, Holding e Banche) e Professionisti (Commercialisti e Consulenti, che agiscono per conto dell’Operatore Finanziario) che possono rispondere in modo compiuto, agevole, rapido e sicuro alle richieste delle Autorità competenti.

Indagini Finanziarie di InfoCert riceve in automatico i messaggi PEC con le richieste di indagine delle Autorità e visualizza immediatamente il file XML allegato, che include i dati anagrafici del soggetto sotto indagine: all’Operatore Finanziario, reputato di aver avuto contatti con l’indagato, spetta l’eventuale compito di fornire le informazioni mancanti. L’Operatore Finanziario può così rispondere in modo positivo o negativo. E, grazie al nuovo servizio, può inviare tante risposte puntuali di tipo positivo o negativo quante sono le richieste ricevute; oppure una risposta cumulativa mensile, ma solo per i riscontri negativi.


Grazie a Indagini Finanziarie, inoltre, tutte le risposte sono firmate digitalmente e spedite via PEC senza mai uscire dall’applicazione, grazie alla sua assoluta integrazione con i servizi Legalmail e di firma digitale di InfoCert.
Il servizio gestisce anche il diagnostico di controllo, cioè la verifica di correttezza della risposta almeno da un punto di vista formale. Se prima questa operazione era molto laboriosa e dispendiosa, oggi Indagini Finanziarie riduce praticamente a zero questa fase di controllo e rende altresì semplicissimo il recupero delle richieste e l’inoltro di nuove risposte nei casi di diagnostico negativo.
Richieste, risposte, diagnostici ed eventuali ricicli vengono, infine, organizzati e raggruppati in un fascicolo digitale sempre a disposizione dell’utente.
“Indagini Finanziarie è un servizio innovativo che ottimizza, razionalizza e semplifica il dialogo tra gli Operatori Finanziari, o i loro Consulenti, e i tre Enti preposti alle indagini – spiega Fabiana Vudafieri, Direttore Marketing e Sviluppo Mercato di InfoCert – Si tratta di un servizio integrato, efficiente e con il massimo livello di sicurezza: sempre aggiornato e adeguato ai cambiamenti normativi, senza possibilità di perdita dei dati mantenuti presso i sistemi InfoCert e con erogazione via web esclusivamente su protocolli sicuri. Un risultato reso possibile solo dalla lunga e riconosciuta esperienza che InfoCert ha maturato nel settore”.
Indagini Finanziarie è disponibile in due configurazioni: Monoutente, per il singolo operatore finanziario, e Multiutente, per i professionisti – quali commercialisti e consulenti – che agiscono in nome e per conto di più operatori finanziari.
InfoCert S.p.A. è il Primo Ente Certificatore per la firma digitale in Italia, leader di mercato per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti a norma di legge e per i servizi di Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A., con un capitale sociale di 25.292.700,00 euro ed un fatturato 2009 di 30 milioni di euro, eroga servizi di gestione documentale (LegalCycle), conservazione sostitutiva a norma dei documenti (LegalDoc), certificazione e sicurezza digitale (LegalCert), gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail),formazione e conservazione a norma del Libro Unico del Lavoro in formato elettronico (LegalHR) e la gestione efficiente e sicura della modulistica elettronica (LegalForm).

Nel dicembre 2009 l’offerta di InfoCert si arricchisce grazie all’acquisizione al 100% di KLever, società di consulenza tecnologica focalizzata su soluzioni di Enterprise Content Management (ECM).