La dematerializzazione documentale reinventa la banca

La dematerializzazione documentale reinventa la banca
InfoCert a Banking Forum – Milano, 23 giugno 2011
Roma, 23 giugno 2011 – InfoCert, il primo Ente Certificatore in Italia con quattro milioni di certificati di firma digitale, cinquecentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e oltre duecento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, sarà presente all’edizione 2011 di Banking Forum, l’appuntamento annuale dedicato alle novità per il settore bancario in termini di servizi, prodotti e tecnologia e rivolto ai decisori del settore.
InfoCert parteciperà agli appuntamenti previsti in agenda, illustrando in particolare come gli strumenti di certificazione dell’identità digitale possano semplificare e razionalizzare le operazioni di gestione dell’informazione su cui si fondano i numerosi, e spesso complessi, processi  delle banche.
L’approccio paperless proposto da InfoCert è l’ideale per la realizzazione della cosiddetta “banca digitale” perché supporta ed integra tutti i processi operativi, dematerializzandoli con servizi e soluzioni utilizzabili da tutte le unità organizzative in banca, a livello centrale e periferico, al proprio interno o nei rapporti con i terzi: ad esempio per l’apertura di conti correnti, la richiesta di carte di credito, l’apposizione di data certa sulle garanzie, le comunicazioni periodiche banca-cliente  e la conservazione a norma di tutta la documentazione.
Con strumenti quali firma digitale (anche da remoto), marche temporali, conservazione sostitutiva e posta elettronica certificata, si è dimostrato concretamente che l’incremento di flessibilità, efficienza e competitività, nonché la riduzione di impiego di tempo, spazio e denaro, sono obiettivi facilmente raggiungibili per le banche che scelgono la strada della dematerializzazione documentale.
InfoCert S.p.A. InfoCert S.p.A. è il Primo Ente Certificatore per la firma digitale in Italia, leader di mercato per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti a norma di legge e per i servizi di Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A., con un capitale sociale di 25.292.700,00 euro ed un fatturato 2009 di 30 milioni di euro, eroga servizi per la gestione documentale (LegalCycle), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la formazione e conservazione a norma del Libro Unico del Lavoro in formato elettronico (LegalHR), la gestione informatica dei registri di protocollo, dei flussi documentali, dei processi e degli atti deliberativi delle Pubbliche Amministrazioni (LegalWork) e, infine, la gestione efficiente e sicura della modulistica elettronica (LegalForm). Nel dicembre 2009 l’offerta di InfoCert si arricchisce grazie all’acquisizione al 100% di KLever, società di consulenza tecnologica focalizzata su soluzioni di Enterprise Content Management (ECM).
Ufficio Stampa InfoCert:
BMP Comunicazione per InfoCert
Pietro Barrile (pietro.barrile@bmpcomunicazione.it – 320.7008732)
Michela Mantegazza (michela.mantegazza@bmpcomunicazione.it – 328.1225838)