RILASCIO DELLA FIRMA DIGITALE: SEMPRE PIÙ FACILE GRAZIE A INFOCERT E ALL’INNOVATIVO RICONOSCIMENTO WEB


Sviluppata la soluzione che, mediante una webcam,
consente di identificare con certezza chi richiede la firma digitale:
semplificazione per gli utenti e grandi opportunità commerciali per le aziende.
La soluzione è stata approvata dall’Agenzia per l’Italia Digitale (ex DigitPA)
e dal Garante per la Protezione dei dati Personali. 
Roma,10 febbraio 2014InfoCert (www.infocert.it), Certification Authority con oltre quattro milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e oltre quattrocentocentocinquanta milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, annuncia il Riconoscimento Web, una soluzione innovativa che consente oggi l’identificazione, mediante webcam, di chi richiede il rilascio di un certificato qualificato di firma digitale.
Il processo di riconoscimento web sviluppato da InfoCert, per il quale è stata presentata domanda di brevetto, ha già ricevuto l’approvazione dell’Agenzia per l’Italia Digitale (ex DigitPA) e del Garante per la Protezione dei dati Personali.
InfoCert ha scelto di puntare su questa soluzione innovativa per dare un significativo apporto al superamento di una delle barriere all’accesso della firma digitale, il riconoscimento “de visu”, che implica spostamenti, impiego di tempo e costi.
Si tratta di un servizio che InfoCert propone anche a business partner – ad esempio, in area Finance, Telco o Utility – che intendono agevolare e accelerare la stipula, da parte della clientela, di contratti per l’acquisto dei loro beni o servizi, avendo anche la possibilità di una customizzazione della soluzione sulla base delle loro specifiche esigenze.
“L’evoluzione della normativa in tema di firma elettronica (semplice, avanzata, qualificata e digitale) è ispirata alla necessità di semplificare la vita dell’utente, senza ovviamente pregiudicare la delicata fase del suo riconoscimento e di verifica della firma – spiega Danilo Cattaneo, Direttore Generale di InfoCert – In quest’ottica, la possibilità da oggi del Riconoscimento Web per il rilascio della firma digitale risponde, nel modo più innovativo e sicuro, a queste esigenze: all’utente è sufficiente un PC con webcam e microfono o, se dotati delle opportune caratteristiche di sicurezza, uno smartphone o tablet  per richiedere e ottenere il certificato di firma digitale comodamente da casa propria o dall’ufficio, mediante un’identificazione da remoto che offre garanzie pari al tradizionale riconoscimento ‘de visu’. E’ un risultato che è stato possibile soltanto grazie a significativi investimenti in ricerca e sviluppo, in ambito sia tecnologico che normativo, e che, per noi e i nostri clienti, apre scenari di interazione con la clientela fino ad oggi impensabili”.
Sarà così più facile – per fare un esempio – intercettare quell’ampio bacino di giovani che utilizza in modo privilegiato il web e i dispositivi mobili e che potrebbe essere interessato a un prestito, a una polizza assicurativa, a un nuovo contratto telefonico e così via.
I business partner potranno non solo avviare le attività di vendita, ma anche concludere il ciclo commerciale giungendo alla sottoscrizione del contratto direttamente in digitale. Tutto il ciclo di vita del documento potrà così essere gestito in modo dematerializzato, con significativi benefici sul fronte dell’efficienza operativa, della sicurezza e della riduzione dei costi. Ma anche, e soprattutto, del servizio offerto al cliente.
Il funzionamento del processo di riconoscimento web è infatti semplice e rapido.
Ad esempio, sul negozio online di InfoCert, l’utente fa la richiesta di firma digitale compilando il form previsto ed effettua il conseguente pagamento, per poi essere invitato alla sessione di riconoscimento con la webcam.
Qualora la soluzione sia adottata da un business partner, InfoCert può procedere – secondo le esigenze del cliente – alla customizzazione della piattaforma tecnologica che sta alla base del processo di riconoscimento.
Per maggiori informazioni sul riconoscimento web: http://www.infocert.it/firma-digitale/riconoscimento-web.html.
Per ottenere un dispositivo di firma digitale: http://ebusiness.infocert.it.
InfoCert S.p.A.
InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la  firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud).  InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.
Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa InfoCert
ufficiostampa@infocert.it
BMP Comunicazione per InfoCert
team.infocert@bmpcomunicazione.it
Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)
Media Room InfoCert: http://mediaroom-infocert.blogspot.com/