UNO STUDIO INDIPENDENTE CERTIFICA CHE LA TRUSTED ONBOARDING PLATFORM (TOP) DI INFOCERT GENERA SIGNIFICATIVI BENEFICI ED UN ROI DEL 174%

L’analisi dimostra che i casi di frode si sono ridotti di oltre l’84%

Roma, 9 gennaio 2017 – InfoCert, società del Gruppo Tecnoinvestimenti e Certification Authority leader a livello europeo, ha incaricato Forrester Research Inc., una delle maggiori società di ricerca di mercato al mondo, con sede a Cambridge (Massachussetts, USA), di misurare i benefici economici associati ad un investimento da parte di un primario istituto bancario nella Trusted Onboarding Platform (TOP).
Secondo Forrester, la piattaforma TOP ha permesso al cliente bancario di aumentare del 30% il numero di clienti nuovi e ha permesso di ridurre dell’80% i casi di frode. Di conseguenza, tali benefici hanno generato per il cliente un ROI (“Ritorno sull’Investimento”) pari al 174%, con un “payback” delle somme investite misurabile in 0,6 mesi.
La Trusted Onboarding Platform (TOP) è la soluzione brevettata da InfoCert per l’on-boarding dei clienti, che consente di dematerializzare e remotizzare l’intero processo di on-boarding, a partire dalla fase di riconoscimento del cliente fino alla sottoscrizione a norma del contratto. TOP permette, in sostanza, di gestire l’integrale processo di acquisizione di nuovi clienti esclusivamente attraverso canali digitali ed in soli 10 minuti.
Lo studio è stato condotto da Forrester Consulting con la metodologia Total Economic Impact (TEI), sviluppata per misurare il valore di un investimento tecnologico in termini di benefici, costi, flessibilità e rischi.
L’analisi è stata basata sui dati raccolti da Forrester attraverso interviste a referenti di una grande banca in area UE che, da diversi anni, si avvaleva della Trusted Onboarding Platform di InfoCert per offrire ai nuovi clienti un’esperienza di on-boarding 100% digitale. I dati sono stati elaborati da Forrester con criteri di risk-adjustment per l’allineamento alle situazioni potenziali di altri istituti. Ecco i dati principali:

  • Benefici complessivi su 3 anni pari a 14,7 milioni di Euro
  • Valore attuale netto dei benefici pari a 11,6 milioni di Euro
  • Return on Investment pari al 174%
  • Importante riduzione delle frodi passate dallo 0.06% allo 0.01%
  • Incremento del 30% nel tasso di conversione da prospect a cliente grazie alla esperienza 100% digitale
  •  Pay Back Period 0,6 mesi

“I risultati dello studio, condotto da un operatore indipendente quale Forrester, evidenziano il forte valore innovativo della Trusted Onboarding Platform” – dichiara Danilo Cattaneo, Amministratore Delegato di InfoCert. “Soprattutto, rendono concreto ciò che intendiamo per ‘digital transformation’, ossia la possibilità per un’organizzazione di utilizzare servizi digitali all’avanguardia per rivoluzionare a 360 gradi il modo di fare business e conseguire vantaggi immediati e consistenti non solo sotto il profilo economico ma anche del rischio, vista la netta riduzione superiore al’80% dei casi di frode”.

InfoCert SpA
InfoCert è leader del mercato italiano dei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e per la conservazione digitale dei documenti. InfoCert è inoltre gestore accreditato AgID dell’identità digitale di cittadini e imprese nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale).
Le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno di InfoCert ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.
InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti introdotti dal Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014). In particolare, la società ha ricevuto la certificazione di Qualified Trust Service Provider per il servizio di Marcatura Temporale, a conferma che i processi di erogazione del servizio sono conformi con gli standard ETSI EN 319 401.
InfoCert – società di proprietà al 99,9% di Tecnoinvestimenti SPA – è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, e al 100% di Eco-Mind App Factory, società specializzata in soluzioni di digital workplace

Gruppo Tecnoinvestimenti
Il Gruppo Tecnoinvestimenti ha registrato nel 2015 un fatturato pro-forma di circa Euro 160 milioni e un utile netto pro-forma di Euro 15,7 milioni ed è quotata al segmento STAR della Borsa di Milano.
Il Gruppo è tra gli operatori leader in Italia nei servizi di sicurezza digitale (Digital trust), di informazione e gestione del credito (Credit Information & Management) e servizi per il marketing internazionale (Sales & Marketing Solutions) per piccole e medie imprese e per banche.
È composto di tre Business Unit. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso le società InfoCert e Visura, prodotti e servizi per la digitalizzazione documentale, la fatturazione elettronica, la posta certificata e la firma digitale.
La Business Unit Credit Information & Management, in cui operano le società Ribes, Assicom e le loro controllate, offre servizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali e immobiliari, report aggregati, rating sintetici, modelli decisionali, perizie e valutazioni immobiliari con particolare riferimento all’ambito dell’erogazione, valutazione e recupero del credito.
La Business Unit Sales & Marketing Solutions, attraverso la società Co.Mark, offre soluzioni e strumenti per accompagnare le piccole e medie aziende verso l’espansione geografica oltre confine.

Ufficio Stampa InfoCert
BMP Comunicazione
team.infocert@bmpcomunicazione.it
Pietro Barrile – 320.7008732
Michela Mantegazza – 328.1225838
Francesco Petrella – 345.2731667

Media Room InfoCert:
http://mediaroom.infocert.it/
Magazine Online:
Futuro Digitale