InfoCert riconosciuta Access Point della rete PEPPOL: il sistema per l’e-Procurement transfrontaliero dell’Unione Europea

Gruppo Tecnoinvestimenti rafforza il proprio posizionamento nell’ambito delle soluzioni di fatturazione elettronica a livello europeo.

Roma, 5 Aprile 2018 – InfoCert (Gruppo Tecnoinvestimenti), la più grande Certification Authority in Europa, annuncia di aver completato con successo il percorso di certificazione come Access Point della rete PEPPOL (Pan-European Public Procurement On-Line), finalizzata alla diffusione e all’utilizzo di servizi digitali per l’e-Procurement transfrontaliero nell’Unione Europea.

“La partecipazione di InfoCert alla rete PEPPOL rappresenta un ulteriore e importante passo verso l’evoluzione transnazionale del proprio hub di servizi Trusted che, a seguito del coinvolgimento nel progetto eIGOR (eInvoicing GO Regional) finanziato dalla Commissione Europea e coordinato da AgID (Agenzia per l’Italia Digitale), già abilitava InfoCert alla fatturazione elettronica oltre i confini Italiani con i nuovi standard di fattura europea definiti dalla Direttiva 2014/55/UE – commenta Carmine Auletta, Chief Innovation Officer di InfoCert – “La qualifica di Access Point della rete PEPPOL rafforza ulteriormente l’offerta di InfoCert nel mercato europeo dell’eInvoicing in vista degli obblighi di fatturazione B2B che presto interesseranno tutti gli Stati membri dell’UE”.

PEPPOL, fondato nel 2008 su iniziativa della Commissione Europea, dal 2012 è regolato da OpenPEPPOL, un’associazione internazionale senza scopo di lucro costituita in Belgio e composta da organizzazioni sia pubbliche che private.

Lo scopo di OpenPEPPOL è consentire alle aziende di comunicare elettronicamente con qualsiasi istituzione pubblica europea nei processi di procurement, aumentando l’efficienza e riducendo i costi. PEPPOL consente ai partner commerciali lo scambio, attraverso la propria rete, di documenti elettronici basati su standard, quali ordini, note di spedizione, cataloghi, messaggi e fatture.

Grazie alla propria leadership in ambito di compliance regolatoria e ad innovative soluzioni tecnologiche, InfoCert gestisce la trasmissione cross-border di documenti elettronici di natura commerciale e ne garantisce la conformità con i formati e le normative specifiche dei differenti Stati membri, promuovendo e supportando la trasformazione digitale delle aziende dell’Unione Europea.

L’accesso alla rete PEPPOL per lo scambio di documenti elettronici è garantita dagli Access Point, quale InfoCert è ora.


InfoCert SpA

InfoCert, Gruppo Tecnoinvestimenti, è la più grande Certification Authority europea, attiva in oltre venti Paesi. InfoCert eroga di servizi di digitalizzazione, eDelivery, Firma Digitale e conservazione digitale dei documenti. InfoCert è anche gestore accreditato AgID dell’identità digitale nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale).

InfoCert investe in modo significativo nella qualità e nella ricerca e sviluppo. La Società detiene un significativo numero di brevetti mentre le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.

InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti del Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014) e agli standard ETSI EN 319 401. InfoCert è proprietaria dell’80% delle azioni di Sixtema SpA, il partner tecnologico del mondo CNA, che fornisce soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza a PMI, associazioni di categoria, intermediari finanziari, studi professionali ed enti.

 Gruppo Tecnoinvestimenti

Il Gruppo Tecnoinvestimenti ha riportato i seguenti Risultati consolidati per il 2017: Ricavi pari a €181,0 milioni, EBITDA di €40,6 milioni e Utile netto pari a €20,3 milioni. Il Gruppo, quotato al segmento STAR della Borsa di Milano, è tra gli operatori leader in Italia nelle tre aree di business: Digital Trust, Credit Information & Management e Innovation & Marketing Services. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso le società InfoCert, Visura e Sixtema, prodotti e servizi per la digitalizzazione, la fatturazione elettronica, la posta elettronica certificata (PEC) e la firma digitale nonché servizi per professionisti, associazioni e le PMI. InfoCert è inoltre la più grande European Certification Authority. La Business Unit Credit Information & Management, in cui opera Assicom Ribes offre servizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali e immobiliari, report aggregati, rating sintetici, modelli decisionali, valutazione e recupero del credito. RE Valuta offre servizi immobiliari, incluse perizie e valutazioni. La Business Unit Innovation & Marketing Services, attraverso le società Co.Mark e Warrant Group, offre una piattaforma di consulenze alle PMI per supportarle nelle fasi di crescita produttiva e di espansione della propria capacità commerciale. Al 31 dicembre 2017 il personale del Gruppo ammontava a 1.187 dipendenti.

Per maggiori informazioni:

 

Tecnoinvestimenti
Corporate & Financial Communications

Lawrence Y. Kay

E-mail: lawrence.kay@tecnoinvestimenti.it

Carla Piro Mander

Tel. +39 06 42 01 26 31

E-mail: carla.piro@tecnoinvestimenti.it

Media Advisor

Barabino & Partners S.p.A.

Foro Buonaparte, 22 – 20121 Milano

Tel.: +39 02 7202 3535

Stefania Bassi: +39 335 6282 667

s.bassi@barabino.it

 

Specialist

Intermonte SIM S.p.A.

Corso V. Emanuele II, 9 – 20122 Milano

Tel.: +39 02 771151

 
InfoCert
Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

Email: team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile +393207008732 – Michela Mantegazza +393281225838 – Francesco Petrella +393452731667

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

www.infocert.it