Archivi categoria: Senza categoria

InfoCert sottoscrive un aumento di capitale per acquisire il 51% della società spagnola AC Camerfirma S.A.

Il Gruppo Tecnoinvestimenti realizza la prima acquisizione all’estero con l’obiettivo della leadership internazionale nel Digital Trust: InfoCert & le Camere di commercio spagnole collaborano per espandere il business della Digital Trust in Spagna e Sud America.

L’acquisizione di una partecipazione di maggioranza in Camerfirma è il primo passo strategico per la creazione di un QTSP (Qualified Trust Service Provider) paneuropeo

Roma, Madrid. 3 maggio 2018 – Il Gruppo Tecnoinvestimenti, attraverso la sua controllata InfoCert S.p.A. (InfoCert), la più grande autorità di certificazione in Europa, annuncia di aver completato con successo l’acquisizione -mediante la sottoscrizione di nuove azioni- di una partecipazione di maggioranza in AC Camerfirma SA (Camerfirma), una delle principali autorità di certificazione spagnole.

InfoCert, con sede a Roma, è il leader italiano nei servizi di Digital Trust e persegue l’ambizioso obiettivo di creare un provider paneuropeo di servizi Digital Trust attraverso la crescita organica, M&A e partnership. In tale contesto, Camerfirma è stato scelto come partner ideale per sviluppare i mercati iberico e latino-americano.

Enrico Salza, Presidente di Tecnoinvestimenti, ha dichiarato: “la transazione Camerfirma è la dodicesima operazione di Tecnoinvestimenti dal momento che il gruppo è stato istituito nel 2009 e la prima acquisizione fuori d’Italia di notevole importanza strategica per un gruppo dinamico come il nostro e che sta ora puntando di consolidare la sua leadership internazionale nel Digital Trust.”

Danilo Cattaneo, Amministratore Delegato di InfoCert ha commentato: “l’operazione si inserisce perfettamente nella roadmap di crescita internazionale di InfoCert, volta a creare il principale fornitore di Trust Services in Europa. Siamo felici di unire le nostre forze con Camerfirma e le camere di commercio spagnole e abbiamo già iniziato a lavorare insieme sull’ulteriore sviluppo dei nostri ambiziosi obiettivi. Sono fiducioso che i nuovi clienti attuali e potenziali di Camerfirma e InfoCert deriveranno vantaggi significativi da questa operazione.”

Alfonso Carcasona, Managing Director di Camerfirma ha commentato: “Siamo molto lieti di partecipare alla creazione del più grande fornitore europeo di servizi fiduciari, che soddisfa la missione della Camera di Commercio di unire le forze per facilitare la crescita dei servizi di Digital Trust in Spagna e in Europa.”

Business of Camerfirma

Camerfirma, basata a Madrid, ha una solida presenza nel mercato spagnolo, nonché alcune iniziative commerciali in Sud America. Di proprietà delle Camere di commercio spagnole, la società è stata fondata nel 2000. La base clienti di Camerfirma comprende aziende private e la pubblica amministrazione spagnola.

Camerfirma è stata istituita come fornitore di servizi di certificazione in base alla legge spagnola 59/2003 del 19 dicembre in merito alle firme elettroniche e ai certificati di identità, che consente alle aziende e ai loro dipendenti di firmare elettronicamente i documenti con piena sicurezza tecnica e validità legale. Camerfirma ha dichiarato ricavi per 3,3 milioni di Euro e un EBITDA di 0,5 milioni di Euro nel 2017. Al 31 marzo 2018 la cassa netta ammonta a 0,3 milioni di Euro.

La Transazione

InfoCert ha acquisito il 51% di Camerfirma sottoscrivendo un aumento di capitale di 3,1 milioni di Euro. InfoCert finanzierà l’acquisizione mediante l’utilizzo di risorse interne.

L’operazione permetterà a InfoCert di aumentare la propria strategia di crescita internazionale attraverso:

  • la creazione di un fornitore di servizi fiduciari multinazionali con solide radici istituzionali e una chiara attenzione ai mercati dell’UE e alla conformità normativa;
  • l’integrazione delle rispettive offerte e capacità per una copertura di mercato più efficace, espandendo in tal modo il portafoglio di servizi e le capacità di consegna delle aziende per meglio affrontare i rispettivi mercati;
  • lo sfruttamento delle sinergie in infrastrutture, operazioni, investimenti, innovazione e sviluppo di nuovi prodotti/soluzioni.

Tecnoinvestimenti SpA

Il gruppo Tecnoinvestimenti ha riportato i seguenti risultati consolidati per 2017: ricavi di 181 milioni di Euro, EBITDA di 40,6 milioni di Euro e utile netto di 20,3 milioni di Euro. Il gruppo, quotato al segmento Star della borsa di Milano, è uno dei principali operatori in Italia nelle sue tre aree di attività: Digital Trust, Credit Information & Management and Innovation & Marketing Services. La Digital Trust business unit, attraverso le aziende InfoCert, visura e Sixtema, fornisce prodotti e servizi per la digitalizzazione, fatturazione elettronica, e-mail certificata e firma digitale, nonché servizi per professionisti, associazioni e PMI. InfoCert è anche la più grande autorità europea di certificazione. The Credit Information & Management Business Unit, che comprende Assicom ribes, offre servizi di supporto decisionale quali camera di commercio e informazioni immobiliari, rapporti aggregati, valutazioni sommarie, modelli decisionali e Credit Servizi di valutazione e raccolta. REValuta offre servizi immobiliari, comprese perizie e valutazioni. L’Innovation & Marketing Services Business Unit, attraverso le aziende co. Mark e Warrant Group, offre una piattaforma di servizi consultivi per le PMI, per sostenerli attraverso le fasi di crescita nella produzione e l’espansione della loro capacità commerciale. Al 31 dicembre 2017 i dipendenti del gruppo hanno totalizzato 1, 187.

 InfoCert SpA

InfoCert è la più grande autorità di certificazione in Europa, attiva in oltre venti paesi. InfoCert fornisce servizi di digitalizzazione come eDelivery, firma elettronica, eSeal e la conservazione digitale dei documenti digitali. InfoCert è anche un fornitore accreditato dello SPID (sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale) in Italia. InfoCert investe significativamente in qualità e in R&D. La società detiene un numero significativo di brevetti, mentre le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano il suo impegno ai massimi livelli nella prestazione di servizi e nella gestione della sicurezza. InfoCert Information Security Management System è ISO/IEC 27001:2013 certificato per le attività di EA: 33-35. InfoCert è un fornitore di servizi di fiducia digitale pienamente conforme ai requisiti del regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014) e degli standard ETSI EN 319 401. InfoCert possiede il 80% delle azioni di Sixtema Spa, il partner tecnologico CNA, che fornisce soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza alle PMI, alle associazioni commerciali, agli intermediari finanziari, alle imprese professionali e alle istituzioni.

AC Camerfirma SA

Camerfirma, costituita nel 2000 dalla camera di commercio di Spagna, è un’autorità di certificazione eIDAS qualificata, con la partecipazione di 72 camere di commercio spagnole. L’azienda fa parte di ChamberSign, un’organizzazione europea che autentica certificati digitali in Europa. La mission di Camerfirma è quella di offrire ai propri clienti la possibilità di utilizzare la certificazione digitale come strumento di lavoro per l’interazione con altre aziende e con enti pubblici della pubblica amministrazione.

*  *  *  *  *

 Contatti:

Corporate & Financial Communications

Lawrence Y. Kay

E-mail: lawrence.kay@tecnoinvestimenti.it

Carla Piro Mander

Tel. +39 06 42 01 26 31

E-mail: carla.piro@tecnoinvestimenti.it

 

 

Media Advisor

Barabino & Partners S.p.A.

Foro Buonaparte, 22 – 20121 Milano

Tel.: +39 02 7202 3535

Stefania Bassi: +39 335 6282 667

s.bassi@barabino.it

 

 

Specialist

Intermonte SIM S.p.A.

Corso V. Emanuele II, 9 – 20122 Milano

Tel.: +39 02 771151

InfoCert
Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

Email: team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile +393207008732 – Michela Mantegazza +393281225838 – Francesco Petrella +393452731667

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

www.infocert.it

 

 

InfoCert riconosciuta Access Point della rete PEPPOL: il sistema per l’e-Procurement transfrontaliero dell’Unione Europea

Gruppo Tecnoinvestimenti rafforza il proprio posizionamento nell’ambito delle soluzioni di fatturazione elettronica a livello europeo.

Roma, 5 Aprile 2018 – InfoCert (Gruppo Tecnoinvestimenti), la più grande Certification Authority in Europa, annuncia di aver completato con successo il percorso di certificazione come Access Point della rete PEPPOL (Pan-European Public Procurement On-Line), finalizzata alla diffusione e all’utilizzo di servizi digitali per l’e-Procurement transfrontaliero nell’Unione Europea.

“La partecipazione di InfoCert alla rete PEPPOL rappresenta un ulteriore e importante passo verso l’evoluzione transnazionale del proprio hub di servizi Trusted che, a seguito del coinvolgimento nel progetto eIGOR (eInvoicing GO Regional) finanziato dalla Commissione Europea e coordinato da AgID (Agenzia per l’Italia Digitale), già abilitava InfoCert alla fatturazione elettronica oltre i confini Italiani con i nuovi standard di fattura europea definiti dalla Direttiva 2014/55/UE – commenta Carmine Auletta, Chief Innovation Officer di InfoCert – “La qualifica di Access Point della rete PEPPOL rafforza ulteriormente l’offerta di InfoCert nel mercato europeo dell’eInvoicing in vista degli obblighi di fatturazione B2B che presto interesseranno tutti gli Stati membri dell’UE”.

PEPPOL, fondato nel 2008 su iniziativa della Commissione Europea, dal 2012 è regolato da OpenPEPPOL, un’associazione internazionale senza scopo di lucro costituita in Belgio e composta da organizzazioni sia pubbliche che private.

Lo scopo di OpenPEPPOL è consentire alle aziende di comunicare elettronicamente con qualsiasi istituzione pubblica europea nei processi di procurement, aumentando l’efficienza e riducendo i costi. PEPPOL consente ai partner commerciali lo scambio, attraverso la propria rete, di documenti elettronici basati su standard, quali ordini, note di spedizione, cataloghi, messaggi e fatture.

Grazie alla propria leadership in ambito di compliance regolatoria e ad innovative soluzioni tecnologiche, InfoCert gestisce la trasmissione cross-border di documenti elettronici di natura commerciale e ne garantisce la conformità con i formati e le normative specifiche dei differenti Stati membri, promuovendo e supportando la trasformazione digitale delle aziende dell’Unione Europea.

L’accesso alla rete PEPPOL per lo scambio di documenti elettronici è garantita dagli Access Point, quale InfoCert è ora.


InfoCert SpA

InfoCert, Gruppo Tecnoinvestimenti, è la più grande Certification Authority europea, attiva in oltre venti Paesi. InfoCert eroga di servizi di digitalizzazione, eDelivery, Firma Digitale e conservazione digitale dei documenti. InfoCert è anche gestore accreditato AgID dell’identità digitale nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale).

InfoCert investe in modo significativo nella qualità e nella ricerca e sviluppo. La Società detiene un significativo numero di brevetti mentre le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.

InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti del Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014) e agli standard ETSI EN 319 401. InfoCert è proprietaria dell’80% delle azioni di Sixtema SpA, il partner tecnologico del mondo CNA, che fornisce soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza a PMI, associazioni di categoria, intermediari finanziari, studi professionali ed enti.

 Gruppo Tecnoinvestimenti

Il Gruppo Tecnoinvestimenti ha riportato i seguenti Risultati consolidati per il 2017: Ricavi pari a €181,0 milioni, EBITDA di €40,6 milioni e Utile netto pari a €20,3 milioni. Il Gruppo, quotato al segmento STAR della Borsa di Milano, è tra gli operatori leader in Italia nelle tre aree di business: Digital Trust, Credit Information & Management e Innovation & Marketing Services. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso le società InfoCert, Visura e Sixtema, prodotti e servizi per la digitalizzazione, la fatturazione elettronica, la posta elettronica certificata (PEC) e la firma digitale nonché servizi per professionisti, associazioni e le PMI. InfoCert è inoltre la più grande European Certification Authority. La Business Unit Credit Information & Management, in cui opera Assicom Ribes offre servizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali e immobiliari, report aggregati, rating sintetici, modelli decisionali, valutazione e recupero del credito. RE Valuta offre servizi immobiliari, incluse perizie e valutazioni. La Business Unit Innovation & Marketing Services, attraverso le società Co.Mark e Warrant Group, offre una piattaforma di consulenze alle PMI per supportarle nelle fasi di crescita produttiva e di espansione della propria capacità commerciale. Al 31 dicembre 2017 il personale del Gruppo ammontava a 1.187 dipendenti.

Per maggiori informazioni:

 

Tecnoinvestimenti
Corporate & Financial Communications

Lawrence Y. Kay

E-mail: lawrence.kay@tecnoinvestimenti.it

Carla Piro Mander

Tel. +39 06 42 01 26 31

E-mail: carla.piro@tecnoinvestimenti.it

Media Advisor

Barabino & Partners S.p.A.

Foro Buonaparte, 22 – 20121 Milano

Tel.: +39 02 7202 3535

Stefania Bassi: +39 335 6282 667

s.bassi@barabino.it

 

Specialist

Intermonte SIM S.p.A.

Corso V. Emanuele II, 9 – 20122 Milano

Tel.: +39 02 771151

 
InfoCert
Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

Email: team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile +393207008732 – Michela Mantegazza +393281225838 – Francesco Petrella +393452731667

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

www.infocert.it

 

 

InfoCert prosegue nella crescita internazionale: UniCredit Banka Slovenija sceglie la soluzione TOP per l’onboarding digitale dei clienti

Roma, 26 ottobre 2017 – InfoCert (Gruppo Tecnoinvestimenti), la più grande Certification Authority in Europa, annuncia che UniCredit Banka Slovenija, banca del gruppo UniCredit, ha adottato la Trusted Onboarding Platform (TOP) divenendo così la prima banca Slovena a digitalizzare il processo di contrattualizzazione coi propri clienti.

TOP è la piattaforma di Onboarding di InfoCert accessibile da qualunque dispositivo che garantisce il massimo livello di Trust oltre ad una esperienza d’uso in linea con le abitudini sempre più digitali degli utenti bancari, anche di quelli più esigenti.

“Abbiamo brevettato TOP nel 2014 e, da allora, la soluzione è stata già adottata da oltre 50 gruppi internazionali. Oggi, con oltre un milione di transazioni effettuate in svariati settori e paesi, TOP ha dimostrato di essere un concreto abilitatore della trasformazione digitale nonché un efficace deterrente di possibili frodi.” afferma Carmine Auletta, Chief Innovation Officer di InfoCert, Gruppo Tecnoinvestimenti “Siamo pertanto molto orgogliosi di essere stati scelti quali partner anche da Unicredit Banka Slovenija, perché è una realtà davvero dinamica e propensa all’innovazione tecnologica. È un successo che ci consente di accrescere la nostra presenza sul mercato europeo in linea con gli obiettivi strategici di espansione internazionale.”

 Grazie al proprio innovativo servizio di riconoscimento da remoto, TOP consente di acquisire nuovi clienti ovunque essi si trovino e in ogni momento, perché possono aprire un nuovo conto o sottoscrivere qualsiasi altro tipo di contratto senza alcun bisogno di recarsi fisicamente in filiale. InfoCert è, infatti, in grado di certificare la loro identità da remoto, mediante webcam. L’asserzione di identità e tutte le fasi di sottoscrizione del contratto vengono registrate e conservate a norma negli archivi di InfoCert.

L’intero processo garantisce i massimi livelli di trust e compliance: è stato approvato dalle Autorità europee competenti ed è pienamente conforme al regolamento europeo eIDAS e alla normativa anti-riciclaggio vigente in tutti i paesi della UE.


InfoCert SpA

InfoCert, Gruppo Tecnoinvestimenti, è leader del mercato italiano dei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e per la conservazione digitale dei documenti. InfoCert è gestore accreditato AgID dell’identità digitale di cittadini e imprese nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale). InfoCert sta espandendo le sue attività internazionalmente e nel 2016 ha venduto i suoi servizi di trasformazione digitale in oltre dieci stati esteri.

InfoCert investe in modo significativo nella qualità e nella ricerca e sviluppo. La Società detiene un significativo numero di brevetti mentre le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35. InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti introdotti dal Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014). In particolare, la società ha ricevuto la certificazione di Qualified Trust Service Provider, a conferma che i processi di erogazione del servizio sono conformi con gli standard ETSI EN 319 401. Nel 2017 InfoCert ha portato all’80% la sua quota di azioni in Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, che fornisce soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza a PMI, associazioni di categoria, intermediari finanziari, studi professionali ed enti.

Gruppo Tecnoinvestimenti

Il Gruppo è tra gli operatori leader in Italia nelle tre aree di business: Digital Trust, Credit Information & Management e Sales & Marketing Solutions. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso le società InfoCert, Sixtema e Visura, prodotti e servizi per la digitalizzazione documentale, la fatturazione elettronica, la posta elettronica certificata (PEC) e la firma digitale. InfoCert agisce inoltre come European Certification Authority ed è un Identity provider accreditato dal Governo italiano. La Business Unit Credit Information & Management, in cui operano le società Ribes, Assicom e le loro controllate, offre servizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali, report aggregati, rating sintetici, modelli decisionali, con particolare riferimento all’ambito dell’erogazione e recupero del credito. ReValuta offre servizi immobiliari, incluso perizie e valutazioni. La Business Unit Sales & Marketing Solutions, attraverso la società Co.Mark, offre soluzioni e strumenti per organizzare l’attività commerciale delle piccole e medie aziende verso l’espansione geografica, anche oltre confine. Il Gruppo Tecnoinvestimenti ha un fatturato per il 2016 pari a €147,3 milioni e un’EBITDA di €29,7 milioni e un risultato netto pari a €12,1 milioni. Il risultato netto rettificato per componenti non ricorrenti e l’ammortamento contabilizzato per le aggregazioni aziendali è pari a €15,9 milioni. È quotato sul Mercato Telematico al segmento STAR della Borsa di Milano.

Per maggiori informazioni: 

Tecnoinvestimenti
Corporate & Financial Communications

Lawrence Y. Kay

E-mail: lawrence.kay@tecnoinvestimenti.it

Carla Piro Mander

Tel. +39 06 42 01 26 31

E-mail: carla.piro@tecnoinvestimenti.it

Media Advisor

Barabino & Partners S.p.A.

Foro Buonaparte, 22 – 20121 Milano

Tel.: +39 02 7202 3535

Stefania Bassi: +39 335 6282 667

s.bassi@barabino.it

 

Specialist

Intermonte SIM S.p.A.

Corso V. Emanuele II, 9 – 20122 Milano

Tel.: +39 02 771151

InfoCert
Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

Email: team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile +393207008732 – Michela Mantegazza +393281225838 – Francesco Petrella +393452731667

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

www.infocert.it

InfoCert partecipa alla Sovrin Network, il primo sistema distribuito per l’identità digitale basata su tecnologia blockchain

La società del Gruppo Tecnoinvestimenti investe sullo sviluppo della tecnologia blockchain

Roma, 22 settembre 2017 – InfoCert, la più grande Certification Authority in Europa, parte del Gruppo Tecnoinvestimenti, annuncia la sua partecipazione al progetto della Sovrin Foundation, un’organizzazione non profit con sede negli USA, per il lancio del Sovrin Network, il primo sistema al mondo per la gestione di identità digitali distribuite e decentralizzate (self-sovereign digital identity). InfoCert è uno dei membri costituenti della Fondazione, nonché la prima Certification Authority a partecipare al progetto.

La Sovrin Network è basata su tecnologia blockchain anche denominata “distributed ledger”. Soluzione innovativa e dirompente, consente a persone e organizzazioni la creazione di identità digitali da gestire in completo controllo e in maniera indipendente da singoli enti o organizzazioni governative.

La partecipazione al network rientra nel portafoglio delle iniziative di Ricerca e Sviluppo di InfoCert, che dedica in quest’ambito investimenti significativi, in media pari a circa il 6% del fatturato annuo.

I registri distribuiti (ledger) anziché essere basati su un singolo sistema con un amministratore centrale, sono gestiti in modalità cooperativa da un pool globale di partecipanti. E i record di identità risiedono in modo ridondante in nodi differenti. Il risultato è una fonte di verità affidabile e pubblica, resiliente all’hacking e ai problemi di servizio.

La rete utilizza un registro pubblico governato dalla Sovrin Foundation ed è offerta come una risorsa pubblica e gratuita su cui chiunque può sviluppare applicazioni di identità sicure, protette e veloci. La Sovrin Network è attiva e viene gestita su nodi di validazione ospitati dagli “steward” nominati dalla Sovrin Foundation, tra cui appunto InfoCert. Gli steward debbono aderire al Sovrin Provisional Trust Framework e hanno il compito di attribuire l’identità digitale ai partecipanti.

Inoltre, gli steward sono nominati dalla Sovrin Foundation con l’obiettivo di garantire l’affidabilità e il “trust” della rete: a differenza di altre reti distribuite basate su tecnologia blockchain, la rete Sovrin è una rete di tipo “permissioned”.

“Il Digital Trust e l’innovazione sono il nostro core business, per questo partecipiamo con entusiasmo a questo progetto” dichiara Carmine Auletta, Chief Innovation Officer di InfoCert, realtà che gestisce ogni anno oltre 300 milioni di transazioni digitali in ambito servizi di Trust.  “Oggi, le Certification Authority quali InfoCert giocano un ruolo chiave nella gestione delle identità digitali. In futuro la tecnologia blockchain potrebbe mettere gli individui, ma anche le aziende o persino gli ‘oggetti’, nelle condizioni di gestire, controllare e governare in autonomia la propria identità. Siamo entusiasti di poter testare questa promettente tecnologia per valutarne il reale potenziale e gli ambiti di utilizzo al fine di offrire il massimo valore ai nostri clienti “.

Il modello di business della Sovrin Network è collegato al processo di gestione delle identità e delle transazioni gestite sul nodo.

Fino ad oggi esisteva una versione di prova della piattaforma rilasciata nel settembre 2016, con la nascita della Sovrin Foundation. Con l’attuale rilascio dell’intero network, le identità digitali potranno essere inserite nel “libro mastro” di Sovrin e gli sviluppatori potranno iniziare a realizzare soluzioni applicative basate sull’uso di identità distribuite.

“È finalmente una realtà la promessa di un sistema globale di identità pubblica che dà a chiunque il controllo sulla propria identità digitale e la fiducia assoluta nelle identità delle controparti” afferma Phillip J. Windley, Presidente della Sovrin Foundation. “Sin dall’avvento di internet si è fortemente sentita la mancanza di un’identità “self-sovereign”. Grazie allo sviluppo della tecnologia distributed ledger/blockchain e alle caratteristiche prestazionali e di privacy implementate da Sovrin, ora è possibile superare questa incredibile lacuna dovuta alle fondamenta architetturali della rete internet”.

Windley ritiene che la killer application della Sovrin Network sarà lo scambio online di asserzioni di identità e attestazioni di terze parti, funzionanti proprio come le credenziali fisiche nel mondo fisico. Queste dichiarazioni consentono di fornire in modalità remota informazioni identificative personali che rimangono sotto il controllo del dichiarante, ma sono valide e sicure almeno quanto l’esibizione fisica dei documenti d’identità.


InfoCert SpA

InfoCert, Gruppo Tecnoinvestimenti, è leader del mercato italiano dei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e per la conservazione digitale dei documenti. InfoCert è gestore accreditato AgID dell’identità digitale di cittadini e imprese nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale). InfoCert sta espandendo le sue attività internazionalmente e nel 2016 ha venduto i suoi servizi di trasformazione digitale in oltre dieci stati esteri.

InfoCert investe in modo significativo nella qualità e nella ricerca e sviluppo. La Società detiene un significativo numero di brevetti mentre le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35. InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti introdotti dal Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014). In particolare, la società ha ricevuto la certificazione di Qualified Trust Service Provider, a conferma che i processi di erogazione del servizio sono conformi con gli standard ETSI EN 319 401. Nel 2017 InfoCert ha portato all’80% la sua quota di azioni in Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, che fornisce soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza a PMI, associazioni di categoria, intermediari finanziari, studi professionali ed enti.

Gruppo Tecnoinvestimenti

Il Gruppo è tra gli operatori leader in Italia nelle tre aree di business: Digital Trust, Credit Information & Management e Sales & Marketing Solutions. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso le società InfoCert, Sixtema e Visura, prodotti e servizi per la digitalizzazione documentale, la fatturazione elettronica, la posta elettronica certificata (PEC) e la firma digitale. InfoCert agisce inoltre come European Certification Authority ed è un Identity provider accreditato dal Governo italiano.  La Business Unit Credit Information & Management, in cui operano le società Ribes, Assicom e le loro controllate, offre servizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali, report aggregati, rating sintetici, modelli decisionali, con particolare riferimento all’ambito dell’erogazione e recupero del credito. ReValuta offre servizi immobiliari, incluso perizie e valutazioni. La Business Unit Sales & Marketing Solutions, attraverso la società Co.Mark, offre soluzioni e strumenti per organizzare l’attività commerciale delle piccole e medie aziende verso l’espansione geografica, anche oltre confine. Il Gruppo Tecnoinvestimenti ha un fatturato per il 2016 pari a €147,3 milioni e un’EBITDA di €29,7 milioni e un risultato netto pari a €12,1 milioni. Il risultato netto rettificato per componenti non ricorrenti e l’ammortamento contabilizzato per le aggregazioni aziendali è pari a €15,9 milioni.  E’ quotato sul Mercato Telematico al segmento STAR della Borsa di Milano.

Sovrin Foundation

La Sovrin Foundation, realtà internazionale non-profit, è regolamentata da un Trust Framework di tipo costituzionale che assicura la sua indipendenza dall’influenza di governi e industrie e sancisce il suo impegno a fornire un’identità digitale self-sovereign a tutti. Il network Sovrin è amministrato da gestori indipendenti, denominati steward, e utilizza la potenza di una tecnologia “distributed ledger” ibrida quale framework veloce, protetto e sicuro per fornire a ogni persona, organizzazione e dispositivo connesso un’identità permanente con cui effettuare transazioni online e operare in sicurezza nella vita quotidiana. Clicca qui per saperne di più sul Trust Framework che sta alla base della rete Sovrin.

Per maggiori informazioni:

Tecnoinvestimenti
Corporate & Financial Communications

Lawrence Y. Kay

E-mail: lawrence.kay@tecnoinvestimenti.it

Carla Piro Mander

Tel. +39 06 42 01 26 31

E-mail: carla.piro@tecnoinvestimenti.it

Media Advisor

Barabino & Partners S.p.A.

Foro Buonaparte, 22 – 20121 Milano

Tel.: +39 02 7202 3535

Stefania Bassi: +39 335 6282 667

s.bassi@barabino.it

 

Specialist

Intermonte SIM S.p.A.

Corso V. Emanuele II, 9 – 20122 Milano

Tel.: +39 02 771151

InfoCert
Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

Email: team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile +393207008732 – Michela Mantegazza +393281225838 – Francesco Petrella +393452731667

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

www.infocert.it

Sovrin Foundation
Judd Bageley

Sr. Director of Communications

Email : judd.bagley@sovrin.org

Tel: +1  385 237 0162