Archivi tag: Fatturazione Elettronica

SAP E INFOCERT INSIEME PER ESTENDERE IL SERVIZIO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PA

Accessibilità immediata, affidabilità e convenienza grazie a un accordo per la certificazione e l’integrazione di Legalinvoice PA Enterprise di InfoCert nella piattaforma SAP AIF.
Roma, 16 luglio 2014SAP, leader mondiale nelle soluzioni software per il business, e InfoCert, Certification Authority e leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, annunciano un accordo per la certificazione e l’integrazione nella piattaforma SAP AIF (Application Interface Framework) di Legalinvoice PA Enterprise, la soluzione in cloud di InfoCert che abilita all’adempimento dell’obbligo di fatturazione elettronica verso la PA entrato in vigore dallo scorso 6 giugno.
SAP AIF è una soluzione che consente di monitorare e gestire facilmente una molteplicità di interfacce applicative tra sistemi SAP e non-SAP. Grazie all’accordo, i clienti SAP avranno la possibilità di accedere a una soluzione in cloud per l’emissione di fatture elettroniche verso la pubblica amministrazione direttamente dal loro ambiente ERP, azzerando del tutto la necessità di specifiche implementazioni interne per l’adeguamento all’obbligo e con un incredibile vantaggio in termini di semplificazione. A garanzia degli utenti, la certificazione sancisce l’interoperabilità tra le infrastrutture SAP e InfoCert e l’affidabilità del servizio.
“Siamo orgogliosi della partnership con SAP, che conferma in modo evidente la versatilità e l’adattabilità di Legalinvoice PA ai sistemi esterni” – commenta Pierpaolo Benintende, Direttore Marketing di InfoCert. “L’accordo testimonia il consenso che a pochi mesi dal lancio la nostra soluzione sta riscontrando sul mercato, dove si è già affermata in modo ampio per la sua capacità di offrire uno strumento semplice e vantaggioso per la gestione delle procedure di fatturazione verso la PA”.
Il ricorso al servizio da parte dei clienti SAP avviene secondo un ciclo procedurale semplice, automatizzato e completo. La soluzione, infatti, consente l’indispensabile dialogo con il Sistema di Interscambio di Sogei (Sdi), l’infrastruttura che si occupa di ricevere i flussi di fatture elettroniche destinate alla PA e di destinarli verso gli uffici competenti. Inoltre, comprende tutti i livelli di notifica previsti dalla regole tecniche e, soprattutto, integra in modo nativo i servizi InfoCert di Firma Digitale, di Posta Elettronica Certificata e di Conservazione a Norma richiesti per lo svolgimento della procedura.  
“Con questo accordo intendiamo aiutare le imprese ad adempiere all’obbligo di fatturazione elettronica, assicurando un’interfaccia assolutamente semplice e intuitiva attraverso cui gestire l’intero processo”, ha dichiarato Massimiliano Ortalli, General Business & Ecosystem Director, SAP Italia. “Unendosi in un unico sistema integrato, le soluzioni di SAP e InfoCert offrono nuove opportunità di semplificazione e competitività alle aziende di ogni dimensione”.
InfoCert S.p.A.
InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.
SAP
In qualità di leader mondiale nelle soluzioni software per il business, SAP (NYSE: SAP) fornisce applicazioni e servizi per supportare aziende di qualsiasi dimensione operanti in qualunque settore di mercato. Dal back office alla direzione, dal magazzino al punto vendita, dai computer ai dispositivi mobili – SAP consente alle persone e alle organizzazioni di lavorare insieme in modo più efficiente e di utilizzare le informazioni di business in modo più efficace per competere con successo. Le applicazioni e i servizi SAP permettono a oltre 258.000 aziende clienti di operare profittevolmente, di adattarsi costantemente al mercato e di crescere in modo sostenibile.
Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa InfoCert
BMP Comunicazione per InfoCert
team.infocert@bmpcomunicazione.it
Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)
Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

DIGITAL VENICE: INFOCERT PROTAGONISTA DEL DIBATTITO SULL’INNOVAZIONE

Allevento, lazienda ha toccato i temi caldi della International Digital Agenda: fatturazione elettronica e identità digitale
Roma, 11 luglio 2014 – Si è conclusa ieri la partecipazione di InfoCert (www.infocert.it) a Digital Venice, l’evento dedicato al futuro digitale che si sta tenendo per la prima volta in questi giorni e fino al 12 luglio nella città lagunare, ospitando testimoni dell’innovazione provenienti da tutto il mondo con l’obiettivo di dare una nuova spinta all’Agenda Digitale europea sulla base di un reale confronto costruttivo.
Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e oltre seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, InfoCert ha portato il suo contributo di esperienza e competenze – tecnologiche e normative – acquisite nel campo dell’innovazione nel settore della dematerializzazione.
In particolare, l’azienda è stata protagonista degli appuntamenti riservati alla discussione sull’International Digital Agenda, organizzati in collaborazione con la Commissione Europea.
Il 7 luglio, giorno d’apertura dei lavori, Danilo Cattaneo, Direttore Generale di InfoCert e Presidente DTCE (Digital Trust & Compliance Europe), in un panel di relatori di primissimo rilievo, ha partecipato all’incontro “Focus Italia: Come l’Italia intende portare avanti gli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea?”, in cui ha illustrato le strategie necessarie ad aumentare l’attuale livello di adozione in Italia sia degli strumenti di “Digital Trust”di base (Firma Digitale, PEC, Conservazione sostitutiva, marcatura temporale), sia dei servizi più innovativi previsti nell’agenda digitale europea, che utilizzano gli strumenti di base per rendere totalmente paperless processi in realtà pubbliche così come in aziende private: fatturazione elettronica, fascicolo sanitario, sottoscrizione remota di contratti.
Nel corso della giornata di ieri, 10 luglio, sono stati invece Pierpaolo Benintende, Direttore Marketing e Sviluppo Mercato e Fabrizio Leoni, Solution Marketing Manager di InfoCert a entrare nel merito di due tra i temi più caldi del momento, rispettivamente: l’identità digitale, fattore abilitante dell’intera amministrazione digitale, e la fatturazione elettronica verso la PA, obbligatoria dallo scorso 6 giugno, che consentirà alle imprese di accelerare il percorso verso una reale innovazione paperless.
InfoCert S.p.A.
InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.
Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa InfoCert
BMP Comunicazione per InfoCert
team.infocert@bmpcomunicazione.it
Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)
Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

INFOCERT LANCIA LEGALINVOICE PA: LA SOLUZIONE ON LINE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PA

Legalinvoice PA è il prodotto ideale per PMI, Associazioni di Categoria, intermediari e centri servizi: permette di essere subito pronti per l’obbligo del 6 giugno 
Roma, 27 maggio 2014InfoCert(www.infocert.it), Certification Authority e leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, lancia Legalinvoice PA, una soluzione online per la fatturazione elettronica verso la PA che consente a PMI, professionisti, commercialisti, Associazioni di Categoria, intermediari e centri servizi di rispondere rapidamente e con semplicità all’obbligo in vigore dal 6 giugno.
“Uno degli aspetti più sentiti per ottemperare all’obbligo di fatturazione elettronica verso la PA – spiega Pierpaolo Benintende, Direttore Marketing di InfoCert – è l’impatto sui sistemi interni dell’adeguamento al Sistema di Interscambio,l’infrastruttura che si occupa di ricevere i flussi di fatture elettroniche destinate alla PA e di destinarli verso gli uffici competenti. Con Legalinvoice PA offriamo agli utenti una soluzione innovativa, che permette di essere subito in linea con le nuove direttive, in modo semplice e senza pensieri”.
Legalinvoice PA è il servizio che permette ai clienti di gestire tutte le fasi della fatturazione elettronica verso le PA, nel rispetto delle specifiche dettate dalla normativa in materia.
La soluzione Legalinvoice PA non richiede alcuna installazione di software o costi di integrazione con gestionali. Grazie alle sue caratteristiche, permette di costruire le fatture elettroniche nel formato previsto dalla normativa, di firmarle in modo automatico, di inviarle alla PA attraverso il Sistema di Interscambio, di conservare a norma le fatture inviate e di verificare, controllare e gestire le risposte provenienti dal Sistema di Interscambio.
Legalinvoice PA, inoltre, consente di gestire una o più aziende contemporaneamente.
La compilazione delle fatture è semplice e guidata, ed è sempre possibile controllare in tempo reale tutte le fasi di accettazione della fattura dalla PA e gestire con facilità eventuali ricicli. Inoltre, lo storico delle fatture è sempre a portata di click con il servizio di conservazione a norma, garantita per 10 anni, che consente di far fronte a qualsiasi controllo fiscale.
Legalinvoice PA è la soluzione di fatturazione elettronica accessibile online e in qualsiasi momento, a fronte del pagamento di un canone annuo già comprensivo di un pacchetto di 50 fatture, successivamente incrementabili in funzione del proprio consumo.

Il canone annuo per l’accesso al servizio base di Legalinvoice PA è di 148 Euro, in promozione a 79 Euro fino al 6 giugno 2014. I blocchi aggiuntivi di 50 fatture costano 25 Euro, così come il canone annuo supplementare per l’aggiunta di ogni nuovo soggetto emittente.

Per saperne di più: www.infocert.it

DAL 6 GIUGNO, OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PA: DA INFOCERT LA SOLUZIONE AD HOC PER IMPRESE ED ENTI PUBBLICI

Semplicità, velocità e valore aggiunto grazie alla presenza nativa di servizi di Firma Digitale, PEC e Conservazione a norma
Roma, 24 marzo 2014InfoCert (www.infocert.it), Certification Authority con oltre quattro milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e oltre quattrocentocentocinquanta milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, lancia una soluzione specifica per la fatturazione elettronica verso la PA, abilitando tutti gli attori – imprese private ed enti pubblici – all’adempimento dell’obbligo che entrerà in vigore il prossimo 6 giugno.
La soluzione consente infatti l’indispensabile dialogo con il Sistema di Interscambio di Sogei (Sdi), l’infrastruttura che si occupa di ricevere i flussi di fatture elettroniche destinate alla PA e di destinarli verso gli uffici competenti. E comprende tutti i livelli di notifica previsti dalla regole tecniche e, soprattutto, integra in modo nativo i servizi di Firma Digitale, di Posta Elettronica Certificata e di Conservazione a Norma richiesti per lo svolgimento della procedura.
Per l’azienda, che deve inviare una fattura rispettando i nuovi parametri, o per la pubblica amministrazione, che necessita di dialogare con lo specifico sistema di interscambio, l’adozione della soluzione InfoCert comporta un bassissimo impatto sui sistemi informativi e un costo determinato dal livello di utilizzo. La soluzione può essere erogata in modalità Cloud oppure in modalità Ibrida, grazie ad una virtual appliance distribuita presso il cliente.
“Nella progettazione di questa soluzione abbiamo puntato ad assicurare ad imprese ed enti pubblici non solo il necessario adempimento di un obbligo normativo, ma l’incremento della propria efficienza grazie a uno strumento semplice e sicuro che garantisca la velocità di esecuzione e il contenimento dei costi tipici della dematerializzazione” spiega Pierpaolo Benintende, Responsabile Marketing & Business Development di InfoCert.
La soluzione è disponibile come libreria di processo sviluppata sulla piattaforma LegalCloud, la piattaforma di servizi in cloud con cui InfoCert offre la possibilità di integrare facilmente le tecnologie di dematerializzazione nei processi aziendali.
Basata sulla tecnologia standard InfoCert, la soluzione  può essere in qualsiasi momento estesa con gli strumenti LegalCloud di Document Composing, Postalizzazione cartacea, Distribuzione PEC, Scansione e Riconoscimento, Repository documentale, al fine di realizzare una completa gestione multicanale del ciclo attivo e passivo che integra in modo semplice e conveniente sia i processi di fatturazione classica (cartacea), sia quelli di fatturazione elettronica verso qualsiasi soggetto, pubblico o privato.
InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.