Archivi tag: Firma digitale

INFOCERT SEMPRE PIÙ PROTAGONISTA DELL’INNOVAZIONE GLOBALE: PROMUOVENDO LA COSTITUZIONE DEL CLOUD SIGNATURE CONSORTIUM, L’AZIENDA CONFERMA IL RUOLO GUIDA NELLA DIGITAL TRANSFORMATION, ANCHE A LIVELLO EUROPEO

L’organismo internazionale, appena formato, punta a definire nuovi standard d’interoperabilità compliant con eIDAS per la firma digitale remota e in cloud

Roma, 28 giugno 2016 InfoCert, società del gruppo Tecnoinvestimenti SpA e Certification Authority leader europeo nei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione, annuncia, in qualità di socio promotore, la costituzione del Cloud Signature Consortium, un organismo internazionale impegnato nella definizione di nuovi standard aperti, in ambito web e mobile, per le firme digitali remote e in cloud.

InfoCert metterà a disposizione del consorzio le sue riconosciute competenze nel Digital Trust, il costante impegno in Ricerca e Sviluppo – grazie alla determinazione della capogruppo Tecnoinvestimenti nel sostenere le attività ad alta innovazione – e la sempre più evidente vocazione internazionale.

“InfoCert è orgogliosa di promuovere il Cloud Signature Consortium perché è convinta che l’interoperabilità sia fondamentale per una sempre più diffusa adozione di soluzioni trust, vero fattore abilitante di qualsiasi trasformazione digitale del business – spiega Danilo Cattaneo, Amministratore Delegato di InfoCert – Il debutto del consorzio nell’imminenza dell’entrata in vigore del regolamento eIDAS conferma la necessità di creare ecosistemi  digitali trusted che superino gli anacronistici confini nazionali del business.”

 Il 1° luglio entrerà infatti in vigore il nuovo regolamento eiDAS (electronic IDentification Authentication and Signature), spianando la strada all’adozione globale delle firme digitali sicure: una pietra miliare che aiuterà la firma digitale a diventare sempre più “mainstream”.

La firma digitale è il più avanzato e sicuro tipo di firma elettronica, sempre più utilizzata da aziende e governi in tutto il mondo. Tuttavia, l’uso di firme digitali conformi agli standard può essere scomodo, un processo dispendioso in termini di tempo che costringe le persone bloccate alla scrivania.  In molti casi, occorrono certificati di identità digitale archiviati in token USB o smart card. Questo approccio non incontra le crescenti aspettative di consumatori e imprese in termini di esperienze d’uso semplici e soddisfacenti, ovunque e su qualsiasi dispositivo.

Il nuovo consorzio, conta attualmente 13 membri, di cui Adobe è il primo promotore e InfoCert è l’unica Certification Authority italiana. Tra i consorziati invece, ci sono fornitori di firma digitale in cloud, trust services provider, istituzioni accademiche, enti di standardizzazione e organizzazioni per la sicurezza. Il consorzio punta a sviluppare un open standard che porterà la forma più sicura di firma elettronica agli oltre 7 miliardi di dispositivi mobili presenti nel mondo.

Il nuovo standard creato dal consorzio sarà cruciale per promuovere la trasformazione digitale del business su scala globale garantendo a chiunque l’accesso a soluzioni di firma digitale sicura mediante un’ampia gamma di applicazioni cloud e dispositivi mobili. Sebbene inizialmente focalizzato sulla UE, il Cloud Signature Consortium mira a costruire un network globale di operatori del settore e intende rilasciare nuove specifiche standard, nel rispetto della regolamentazione eIDAS, entro la fine del 2016, subito seguite dalle prime implementazioni in cloud. Il consorzio è nato dal bisogno di soddisfare i più elevati requisiti stabiliti da eIDAS, ma è prevedibile che il suo impatto sarà globale dal momento che la domanda di soluzioni digitali altamente sicure continua a crescere.

Per saperne di più sul Cloud Signature Consortium:  www.cloudsignatureconsortium.org

 

InfoCert SpA

InfoCert è leader del mercato italiano dei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e per la conservazione digitale dei documenti.

Le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno di InfoCert ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.

InfoCert – società di proprietà al 99,9% di Tecnoinvestimenti SPA – è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, e al 100% di Eco-Mind App Factory, società specializzata in soluzioni di digital workplace

 

Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile – 320.7008732

Michela Mantegazza – 328.1225838

Francesco Petrella – 345.2731667

 

Media Room InfoCert:

http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online:

http://futurodigitale.infocert.it/

CON I CORSI E-LEARNING DI INFOCERT LA DIGITALIZZAZIONE È DAVVERO ALLA PORTATA DI TUTTI!

Semplice, rapida e autorevole: è la formazione online ideata e realizzata da InfoCert per il personale di segreterie amministrative, PMI, studi professionali e grandi aziende.

Al via i training su Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale, Fatturazione Elettronica e Conservazione

Roma, 29 ottobre 2014InfoCert, Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di Firma Digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata, circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva e oltre diecimila clienti per il servizio di Fatturazione Elettronica verso la PA, lancia i corsi di formazione online sulle tecnologie per la digitalizzazione a norma mettendo a disposizione degli utenti la propria esperienza normativa e di processo.

I primi corsi a debuttare, ognuno della durata di 60’ e conformi agli standard SCORM 2004 e AICC sono i quattro focalizzati rispettivamente su: PEC posta elettronica certificata, Firma Digitale, Fatturazione Elettronica e Conservazione sostitutiva. I partecipanti miglioreranno la conoscenza delle normative, comprenderanno i vantaggi dell’utilizzo dei servizi a norma e ne perfezioneranno l’uso operativo. Al termine di ogni modulo didattico gli utenti dovranno sostenere un test finale per ricevere la certificazione di completamento del corso da parte di InfoCert.

I corsi sono acquistabili sul sito ecommerce.infocert.it: i moduli di Pec e Firma sono disponibili a Euro 39,90, mentre gli altri due al prezzo di Euro 49,90. Per chi lo desidera, è possibile scegliere la formula Master, cioè il percorso formativo comprensivo di tutti e quattro i corsi al prezzo di Euro 139,90.

Alle grandi organizzazioni, che desiderano diffondere la conoscenza e favorire l’utilizzo delle tecnologie digitali, è dedicata invece l’offerta Enterprise: personalizzabile e corredabile con un numero maggiore di demo, approfondimenti e simulazioni particolarmente coinvolgenti.

L’offerta di formazione per le aziende prevede la possibilità di personalizzare i corsi e un servizio di reportistica che permette di monitorare lo stato di avanzamento della fruizione dei corsi e il completamento dei test.

L’offerta di formazione per le organizzazioni è in grado di fornire strumenti di apprendimento personalizzati per i dipendenti ed un’accurata reportistica per garantire la corretta fruizione dei corsi ed un efficace apprendimento. In questo modo, sarà possibile – per l’organizzazione committente – assicurarsi l’utilizzo corretto ed efficiente degli strumenti di digitalizzazione a norma da parte dei propri dipendenti.

“Il nostro impegno nella formazione online nasce dalla precisa volontà di fornire agli utenti strumenti rapidi ed efficaci per colmare il gap di competenze sulle tecnologie di digitalizzazione a norma – dichiara Pierpaolo Benintende, Direttore Marketing di InfoCert – Abbiamo costruito i nostri corsi con l’obiettivo di spiegare in maniera semplice, essenziale e professionale l’uso e il contesto normativo legato ai servizi di PEC, firma digitale, conservazione e fatturazione elettronica, in modo che l’apprendimento avvenga in modo naturale e renda i partecipanti sin da subito confidenti sulle tematiche trattate, con l’ulteriore vantaggio che, al termine del corso si ottiene un attestato di partecipazione che certifica il completamento del corso”.

Così segreterie amministrative, piccoli imprenditori, collaboratori all’interno di studi professionali, professionisti e dipendenti di aziende piccole e grandi, presto non avranno più segreti nell’uso delle soluzioni di dematerializzazione: un modo per rendere più leggero il proprio lavoro, mettere a frutto l’investimento fatto in questo tipo di strumenti e coglierne appieno le opportunità che offrono, sfatando l’idea di doverli usare per mero obbligo aziendale o di legge.

InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa InfoCert

ufficiostampa@infocert.it

BMP Comunicazione per InfoCert

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

RILASCIO DELLA FIRMA DIGITALE: SEMPRE PIÙ FACILE GRAZIE A INFOCERT E ALL’INNOVATIVO RICONOSCIMENTO WEB


Sviluppata la soluzione che, mediante una webcam,
consente di identificare con certezza chi richiede la firma digitale:
semplificazione per gli utenti e grandi opportunità commerciali per le aziende.
La soluzione è stata approvata dall’Agenzia per l’Italia Digitale (ex DigitPA)
e dal Garante per la Protezione dei dati Personali. 
Roma,10 febbraio 2014InfoCert (www.infocert.it), Certification Authority con oltre quattro milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e oltre quattrocentocentocinquanta milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, annuncia il Riconoscimento Web, una soluzione innovativa che consente oggi l’identificazione, mediante webcam, di chi richiede il rilascio di un certificato qualificato di firma digitale.
Il processo di riconoscimento web sviluppato da InfoCert, per il quale è stata presentata domanda di brevetto, ha già ricevuto l’approvazione dell’Agenzia per l’Italia Digitale (ex DigitPA) e del Garante per la Protezione dei dati Personali.
InfoCert ha scelto di puntare su questa soluzione innovativa per dare un significativo apporto al superamento di una delle barriere all’accesso della firma digitale, il riconoscimento “de visu”, che implica spostamenti, impiego di tempo e costi.
Si tratta di un servizio che InfoCert propone anche a business partner – ad esempio, in area Finance, Telco o Utility – che intendono agevolare e accelerare la stipula, da parte della clientela, di contratti per l’acquisto dei loro beni o servizi, avendo anche la possibilità di una customizzazione della soluzione sulla base delle loro specifiche esigenze.
“L’evoluzione della normativa in tema di firma elettronica (semplice, avanzata, qualificata e digitale) è ispirata alla necessità di semplificare la vita dell’utente, senza ovviamente pregiudicare la delicata fase del suo riconoscimento e di verifica della firma – spiega Danilo Cattaneo, Direttore Generale di InfoCert – In quest’ottica, la possibilità da oggi del Riconoscimento Web per il rilascio della firma digitale risponde, nel modo più innovativo e sicuro, a queste esigenze: all’utente è sufficiente un PC con webcam e microfono o, se dotati delle opportune caratteristiche di sicurezza, uno smartphone o tablet  per richiedere e ottenere il certificato di firma digitale comodamente da casa propria o dall’ufficio, mediante un’identificazione da remoto che offre garanzie pari al tradizionale riconoscimento ‘de visu’. E’ un risultato che è stato possibile soltanto grazie a significativi investimenti in ricerca e sviluppo, in ambito sia tecnologico che normativo, e che, per noi e i nostri clienti, apre scenari di interazione con la clientela fino ad oggi impensabili”.
Sarà così più facile – per fare un esempio – intercettare quell’ampio bacino di giovani che utilizza in modo privilegiato il web e i dispositivi mobili e che potrebbe essere interessato a un prestito, a una polizza assicurativa, a un nuovo contratto telefonico e così via.
I business partner potranno non solo avviare le attività di vendita, ma anche concludere il ciclo commerciale giungendo alla sottoscrizione del contratto direttamente in digitale. Tutto il ciclo di vita del documento potrà così essere gestito in modo dematerializzato, con significativi benefici sul fronte dell’efficienza operativa, della sicurezza e della riduzione dei costi. Ma anche, e soprattutto, del servizio offerto al cliente.
Il funzionamento del processo di riconoscimento web è infatti semplice e rapido.
Ad esempio, sul negozio online di InfoCert, l’utente fa la richiesta di firma digitale compilando il form previsto ed effettua il conseguente pagamento, per poi essere invitato alla sessione di riconoscimento con la webcam.
Qualora la soluzione sia adottata da un business partner, InfoCert può procedere – secondo le esigenze del cliente – alla customizzazione della piattaforma tecnologica che sta alla base del processo di riconoscimento.
Per maggiori informazioni sul riconoscimento web: http://www.infocert.it/firma-digitale/riconoscimento-web.html.
Per ottenere un dispositivo di firma digitale: http://ebusiness.infocert.it.
InfoCert S.p.A.
InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la  firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud).  InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.
Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa InfoCert
ufficiostampa@infocert.it
BMP Comunicazione per InfoCert
team.infocert@bmpcomunicazione.it
Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)
Media Room InfoCert: http://mediaroom-infocert.blogspot.com/

Accordo tra il Gruppo Sisal ed InfoCert: è possibile rinnovare la firma digitale nelle ricevitorie Sisal

Roma, 23-05-2012– Grazie all’accordo fra Sisal Holding Istituto di Pagamento S.p.A. e InfoCert nelle oltre 40mila ricevitorie Sisal è disponibile il servizio di rinnovo della firma digitale.
Un nuovo modo facile e sicuro per pagare il rinnovo del certificato di firma digitale scegliendo tra le diverse offerte disponibili sulla rete Sisal di tutto il territorio nazionale.
L’operazione è semplice e si conclude in pochi secondi. Una volta che il cliente ha scelto l’offerta desiderata, gli sarà consegnata una ricevuta con un PIN, da utilizzare sul sito InfoCert per rinnovare la propria firma digitale.
InfoCert ha predisposto per i propri clienti, che acquisteranno un rinnovo del certificato digitale presso la rete Sisal, tre speciali pacchetti comprensivi anche di Marche Temporali per l’apposizione della data certa sui documenti firmati.
Il servizio è disponibile ogni giorno negli orari di apertura delle ricevitorie. L’elenco delle ricevitorie Sisal attive è consultabile all’indirizzo http://centroservizi.sisal.net/
L’accordo Sisal-InfoCert rende ancora più semplice l’operazione di rinnovo dei certificati di firma digitale prima della scadenza e conferma l’alta affidabilità tecnologica della rete Sisal, in grado di garantire servizi innovativi al cittadino gestiti in assoluta sicurezza ed efficienza.
Ad oggi, grazie ad accordi con oltre 70 partner sono innumerevoli i servizi disponibili negli oltre 40.000 punti di vendita Sisal, fra i quali ricariche cellulari, pagamenti di bollette, ticketing e ricariche di carte prepagate.
Il Gruppo Sisal gestisce dal 1946 giochi pubblici affidati in concessione ed è presente in Italia con una rete di 46.000 punti capillarmente distribuiti sul territorio nazionale. Il Gruppo Sisal comprende: Sisal Holding Istituto di Pagamento S.p.A. (SHIP S.p.A.), che svolge attività di direzione e coordinamento e opera come istituto di pagamento; Sisal S.p.A., Sisal Slot S.p.A., Sisal Bingo S.p.A. e Sisal Match Point S.p.A.  Sisal S.p.A. gestisce i giochi SuperEnalotto, SiVinceTutto SuperEnalotto, Vinci per la Vita – Win for Life e offre un’ampia gamma di servizi di pubblica utilità sull’intero territorio nazionale. Sisal Slot S.p.A. è attiva nel settore dell’intrattenimento, con oltre 35.000 apparecchi di gioco collegati, dei quali 12.000 di proprietà. Da settembre 2010 Sisal Slot ha avviato il nuovo concept retail Sisal Wincity, che unisce gioco a intrattenimento e socializzazione, con le sale di  Milano, Roma, Torino, Brescia e Pescara. Sisal Match Point S.p.A. opera nel settore delle scommesse con circa 4.000 punti vendita – di cui 200 fra agenzie e negozi  e 1000 corner sportivi. Il Gruppo Sisal è presente anche online attraverso internet e mobile con Sisal Poker, Sisal Bingo, Sisal Skill Games e Sisal Casinò. Il Gruppo Sisal sviluppa un programma di Corporate Social Responsability e di Gioco Responsabile secondo le linee guida di Aams e nel 2011 ha ottenuto dalla European Lotteries Association la certificazione sul Responsible Gaming.
InfoCert S.p.A. è il Primo Ente Certificatore per la firma digitale in Italia, leader di mercato per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti a norma di legge e per i servizi di Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A., eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), la gestione documentale (LegalCycle), la formazione e conservazione a norma del Libro Unico del Lavoro in formato elettronico (LegalHR), la gestione informatica dei registri di protocollo, dei flussi documentali, dei processi e degli atti deliberativi delle Pubbliche Amministrazioni (LegalWork) e, infine, la gestione efficiente e sicura della modulistica elettronica (LegalForm). InfoCert è infine azionista al 100% di KLever, società di consulenza tecnologica focalizzata su soluzioni di Enterprise Content Management (ECM), e al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.
Per informazioni:
                                                       
Ufficio Stampa InfoCert
BMP Comunicazione per InfoCert
team.infocert@bmpcomunicazione.it
Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)
Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/