CON I CORSI E-LEARNING DI INFOCERT LA DIGITALIZZAZIONE È DAVVERO ALLA PORTATA DI TUTTI!

Semplice, rapida e autorevole: è la formazione online ideata e realizzata da InfoCert per il personale di segreterie amministrative, PMI, studi professionali e grandi aziende.

Al via i training su Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale, Fatturazione Elettronica e Conservazione

Roma, 29 ottobre 2014InfoCert, Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di Firma Digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata, circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva e oltre diecimila clienti per il servizio di Fatturazione Elettronica verso la PA, lancia i corsi di formazione online sulle tecnologie per la digitalizzazione a norma mettendo a disposizione degli utenti la propria esperienza normativa e di processo.

I primi corsi a debuttare, ognuno della durata di 60’ e conformi agli standard SCORM 2004 e AICC sono i quattro focalizzati rispettivamente su: PEC posta elettronica certificata, Firma Digitale, Fatturazione Elettronica e Conservazione sostitutiva. I partecipanti miglioreranno la conoscenza delle normative, comprenderanno i vantaggi dell’utilizzo dei servizi a norma e ne perfezioneranno l’uso operativo. Al termine di ogni modulo didattico gli utenti dovranno sostenere un test finale per ricevere la certificazione di completamento del corso da parte di InfoCert.

I corsi sono acquistabili sul sito ecommerce.infocert.it: i moduli di Pec e Firma sono disponibili a Euro 39,90, mentre gli altri due al prezzo di Euro 49,90. Per chi lo desidera, è possibile scegliere la formula Master, cioè il percorso formativo comprensivo di tutti e quattro i corsi al prezzo di Euro 139,90.

Alle grandi organizzazioni, che desiderano diffondere la conoscenza e favorire l’utilizzo delle tecnologie digitali, è dedicata invece l’offerta Enterprise: personalizzabile e corredabile con un numero maggiore di demo, approfondimenti e simulazioni particolarmente coinvolgenti.

L’offerta di formazione per le aziende prevede la possibilità di personalizzare i corsi e un servizio di reportistica che permette di monitorare lo stato di avanzamento della fruizione dei corsi e il completamento dei test.

L’offerta di formazione per le organizzazioni è in grado di fornire strumenti di apprendimento personalizzati per i dipendenti ed un’accurata reportistica per garantire la corretta fruizione dei corsi ed un efficace apprendimento. In questo modo, sarà possibile – per l’organizzazione committente – assicurarsi l’utilizzo corretto ed efficiente degli strumenti di digitalizzazione a norma da parte dei propri dipendenti.

“Il nostro impegno nella formazione online nasce dalla precisa volontà di fornire agli utenti strumenti rapidi ed efficaci per colmare il gap di competenze sulle tecnologie di digitalizzazione a norma – dichiara Pierpaolo Benintende, Direttore Marketing di InfoCert – Abbiamo costruito i nostri corsi con l’obiettivo di spiegare in maniera semplice, essenziale e professionale l’uso e il contesto normativo legato ai servizi di PEC, firma digitale, conservazione e fatturazione elettronica, in modo che l’apprendimento avvenga in modo naturale e renda i partecipanti sin da subito confidenti sulle tematiche trattate, con l’ulteriore vantaggio che, al termine del corso si ottiene un attestato di partecipazione che certifica il completamento del corso”.

Così segreterie amministrative, piccoli imprenditori, collaboratori all’interno di studi professionali, professionisti e dipendenti di aziende piccole e grandi, presto non avranno più segreti nell’uso delle soluzioni di dematerializzazione: un modo per rendere più leggero il proprio lavoro, mettere a frutto l’investimento fatto in questo tipo di strumenti e coglierne appieno le opportunità che offrono, sfatando l’idea di doverli usare per mero obbligo aziendale o di legge.

InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa InfoCert

ufficiostampa@infocert.it

BMP Comunicazione per InfoCert

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

INFOCERT ANNUNCIA LA PARTNERSHIP STRATEGICA CON OPENTRUST, LEADER IN FRANCIA NEI SERVIZI DI DIGITAL TRUST

Le due aziende uniscono soluzioni e competenze per offrire servizi innovativi per le transazioni elettroniche in ambito nazionale e paneuropeo.  
Roma, 13 ottobre 2014InfoCert, Certification Authority italiana leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, annuncia la partnership d’alto valore strategico con OpenTrust,  la Certification authority leader in Francia nei servizi di digital trust e nella protezione di identità, transazioni, documenti e informazioni digitali.
L’accordo – basato sulla complementarietà delle competenze, delle soluzioni e dei mercati delle due aziende – consente di incrementare l’ampiezza, la capacità d’innovazione e il valore dei servizi di dematerializzazione trusted offerti da InfoCert e OpenTrust ai clienti esistenti e futuri.
Le aziende operanti in Italia o Francia, soprattutto, beneficeranno del pieno valore legale conferito alle loro transazioni elettroniche non solo nel proprio ambito nazionale ma anche europeo. Con una sola soluzione, conforme al nuovo regolamento europeo eIDAS sull’identità digitale, potranno espandere i loro progetti al di là dei confini domestici verso altri mercati dell’Unione Europea: un vantaggio evidente per quelle società che intendono abbattere il “time to market” grazie all’innovazione del business verso i clienti e alle nuove “proposition” su mercati esteri.
Un elemento fortemente qualificante di questa partnerhip è che i servizi fiduciari (trusted services) sviluppati saranno gestiti, erogati, monitorati e soprattutto residenti in Europa. Questo rappresenta un fattore determinante in un mercato strategico per il valore del business, e sensibile per le informazioni gestite.
Lo scenario di radicale innovazione, determinato dal passaggio dal “digital” al “paperless” (dematerializzazione) conseguente all’evoluzione tecnologica e normativa, costituisce il miglior presupposto per un rapido e progressivo sviluppo di questa collaborazione, in un’ottica sempre più internazionale.
“Quest’accordo non sancisce una semplice collaborazione commerciale ma un’alleanza di fondamentale valore strategico, giunta dopo 12 mesi di lavoro in team tra le nostre due aziende: un periodo in cui abbiamo risolto insieme complessità tecnologiche e normative e avuto ulteriore conferma della nostra comunanza di cultura, visione e obiettivi – spiega Danilo Cattaneo, Direttore Generale di InfoCert – Così, se già ritenevamo che la partnership fra fornitori di servizi fiduciari (trusted services) fosse l’unica via per rispondere adeguatamente ai bisogni in evoluzione delle aziende europee, ora siamo anche convinti che la collaborazione con i nostri colleghi di OpenTrust sia la chiave per un successo comune”.
“Accelerare il time-to-market – spiega Pascal Colin, CEO di OpenTrust –  è una sfida importante per il nostro settore, in questo momento di rapida crescita. Siamo lieti di instaurare una collaborazione positiva, produttiva e significativa con InfoCert, a vantaggio dei nostri clienti, nuovi ed esistenti in Europa.” 
OpenTrust
OpenTrust (www.opentrust.com) è leader nelle soluzioni basate sull’identità digitale certificata, per proteggere credenziali, dati e transazioni. E’ anche una Certification Authority riconosciuta internazionalmente.
Le due maggiori linee di prodotto di OpenTrust sono disponibili come servizi in cloud o su licenza software:
·         Identità certificate: strong authentication e gestione del ciclo di vita del certificato indipendentemente dal tipo di supporto (PC, smartphone, tablet, badge, token)
·         Documenti e transazioni certificati: firma digitale, riservatezza e gestione della prova
OpenTrust opera in Europa, Medio Oriente e Stati Uniti attraverso una rete di rivenditori locali.
InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PA: UN’OPPORTUNITA’ PER IL COMMERCIALISTA

Con InfoCert l’obbligo di legge introdotto a giugno diventa un’occasione per offrire un servizio a valore aggiunto e consolidare la relazione con i clienti.
Roma, 8 ottobre 2014 – InfoCert, Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, ha partecipato ieri a Roma al tavolo di confronto sul tema “Fatturazione elettronica verso la PA e conservazione a norma dei documenti digitali – L’indispensabile ruolo dei commercialisti”, che si è tenuto presso la sede romana dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.
Al centro del dibattito è stata la disamina sul futuro del ruolo del commercialista, a oltre tre mesi dall’entrata in vigore dell’obbligo di Fatturazione Elettronica verso la PA.
“Di fronte al timore, paventato da alcuni professionisti, di veder fortemente ridimensionato il proprio ruolo amministrativo e contabile, crediamo che l’introduzione dell’obbligatorietà della fattura elettronica possa invece rappresentare una grande opportunità per tutti coloro che vogliano invece aggiungere valore al proprio ruolo, agendo come intermediari di servizi innovativi verso i propri clienti – commenta Claudio Scaramelli, Direttore Commerciale di InfoCert – Pensando proprio a questo, noi di InfoCert abbiamo realizzato una soluzione per la gestione delle Fatture Elettroniche che consente ai commercialisti di evadere le pratiche di fatturazione per conto dei propri clienti, in modo sicuro, veloce e soprattutto in linea con i recenti dettami normativi”.
La partecipazione di InfoCert con Menocarta all’evento organizzato da ODEC Roma è stata l’occasione per presentare gli strumenti di digitalizzazione disponibili oggi per la categoria, con particolare attenzione alla fatturazione elettronica verso la PA. L’evento ha offerto l’opportunità di fare il punto sullo stato dell’arte in merito alla diffusione e integrazione di tali soluzioni di dematerializzazione, esaminando il tutto all’interno di una visone d’insieme focalizzata su progetti di digitalizzazione a norma.
Grazie all’accordo di partnership con InfoCert, Menocarta può garantire ai propri clienti processi di gestione elettronica documentale più efficienti, che includono le soluzioni InfoCert di firma digitale, posta elettronica certificata e fatturazione elettronica verso la PA e firma grafometrica.
InfoCert S.p.A.
InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

INFOCERT PROTAGONISTA AL FORUM BANCA 2014

La società, Gold Sponsor dell’evento, ha illustrato l’approccio per una proficua gestione paperless della contrattualizzazione nelle banche multicanale
Roma, 1 ottobre 2014InfoCert, Certification Authority e leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, è stata tra i protagonisti del Forum Banca 2014, evento che si è svolto ieri a Milano e al quale l’azienda ha partecipato nella veste di Gold Sponsor portando il suo contributo nella sessione convegnistica.
Giunto alla 7ª edizione, e organizzato da Istituto Internazionale di Ricerca, il Forum Banca si è come sempre focalizzato sulle principali innovazioni tecnologiche legate al mondo del Banking. Quest’anno la giornata si è articolata in 7 sessioni gratuite che hanno esplorato tutte le aree di innovazione con i maggiori player del settore e un’ampia area espositiva.
In questo contesto, InfoCert ha preso parte alla sessione “Gestione dei Processi, Documentale e Dematerializzazione” offrendo un intervento dal titolo La contrattualizzazione nella banca multicanale. Firme, cattura e processi per l’onboarding paperless, condotto da Fabrizio Leoni, Solutions Marketing Manager, Igor Marcolongo, Senior Consultant – Consulenza di processo e normativa, e Claudio Scaramelli, Direttore commerciale mercato privato & partners di InfoCert.
L’intervento di InfoCert ha messo a fuoco i vantaggi e i benefici che le Banche possono ottenere potenziando le loro strategie di multicanalità con tecnologie di dematerializzazione in grado di rendere full paperless l’intera gestione della documentazione contrattuale. Ciò a partire dalla fase di sottoscrizione dei contratti, che InfoCert, grazie a un accordo con Cedacri, rende possibile anche direttamente via web o tramite tablet e smartphone attivando via webcam la procedura di identificazione richiesta per il conferimento al potenziale cliente dello strumento di firma remota necessario a sottoscrivere legalmente il contratto d’acquisto.
Oltre che sulla fase di sottoscrizione, e sugli strumenti digitali che l’abilitano, l’attenzione si è concentrata anche sui servizi di Posta Elettronica Certificata, per la trasmissione sicura dei contratti, sulle soluzioni di gestione documentale e workflow management, per la lavorazione ed evasione delle relative pratiche, e sui procedimenti di Conservazione Sostituiva che garantiscono validità legale, autenticità e integrità dei contratti nel tempo. Una gamma di tecnologie di dematerializzazione in grado di migliorare l’esperienza di clienti esistenti e potenziali, rafforzando quindi le opportunità di business, e di far conseguire maggiore efficienza e concreti risparmi economici.
InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale, leader in Europa per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti e gestore di Posta Elettronica Certificata leader in Italia. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud). InfoCert è azionista al 25% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.