INFOCERT ANNUNCIA UNA PARTNERSHIP STRATEGICA CON CIBERNOS E NEXTERIA

 

Le tre aziende collaboreranno per lo sviluppo congiunto di soluzioni e servizi basati sull’implementazione di WebID, la piattaforma InfoCert per il riconoscimento a distanza, e per la loro diffusione in Spagna, America Latina e Marocco.

Roma, 14 maggio 2015InfoCert, Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di Firma Digitale, un milione e cinquecentomila caselle di Posta Elettronica Certificata, seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva e oltre ventimila clienti per il servizio di Fatturazione Elettronica verso la PA, annuncia una partnership strategica con Cibernos, azienda leader in Spagna nel campo della consulenza e dei servizi tecnologici per il BPO, e Nexteria, azienda italiana che offre servizi di Business Process Outsourcing in ambito CRM.

L’accordo ha come oggetto lo sviluppo congiunto di soluzioni e servizi basati su WebID, la piattaforma per il riconoscimento a distanza di InfoCert, e la loro diffusione dapprima in Spagna e, successivamente, nei Paesi di lingua spagnola dell’America Latina e in Marocco, aree nelle quali Cibernos vanta una presenza consolidata.

WebID consente l’identificazione da remoto, mediante webcam, di chi richiede il rilascio di un certificato qualificato di firma digitale. La soluzione consente di superare una delle barriere all’accesso della firma digitale, il riconoscimento “de visu”, che implica spostamenti, impiego di tempo e costi; in questo modo permette alle aziende che vi fanno ricorso di accelerare la stipula da remoto, da parte della clientela, di contratti per l’acquisto dei propri beni o servizi, offrendo anche la possibilità di una customizzazione della soluzione sulla base delle proprie specifiche esigenze.

Cibernos metterà al servizio della partnership il suo consolidato posizionamento nel mercato spagnolo per definire le strategie di sviluppo dell’offerta e favorirne l’espansione; inoltre, fornirà la propria consulenza per la definizione di soluzioni tailor made a supporto dei clienti locali.

Nexteria, partner di riferimento di InfoCert per l’implementazione di soluzioni basate su WebID in Italia, interverrà nella fase di avviamento dei progetti, per trasferire a Cibernos tutte le competenze necessarie alla gestione operativa delle soluzioni offerte, sulla base dell’esperienza maturata in diversi settori di mercato, tra cui quello finanziario.

Lanciata all’inizio del 2014, WebID si è rapidamente affermata in Italia dove continua ad essere adottata da numerose aziende, soprattutto del settore finanziario, per abilitare la vendita e la sottoscrizione di contratti da remoto. Sulla scia degli ottimi risultati conseguiti, l’intesa con Cibernos e Nexteria rappresenta per InfoCert il primo passo di un disegno di espansione di WebID all’estero e rientra in una più generale strategia di alleanze internazionali.

“La disponibilità di soluzioni innovative che ci contraddistingue e l’evoluzione del mercato dettata dal Regolamento eIDAS, grazie al quale sarà possibile dematerializzare a norma di legge con regole identiche in tutta la UE, ci offrono una grande opportunità per lo sviluppo del nostro business al di fuori dell’Italia” – spiega Danilo Cattaneo, Direttore Generale di InfoCert. “stabilire solide alleanze all’estero, come quella che annunciamo oggi, va proprio in questa direzione e ci consente di connotarci come prima Certification Authority italiana con capacità di sviluppo e gestione cross-country di progetti di dematerializzazione a norma”.

Ne è già stato un esempio l’accordo concluso lo scorso autunno con OpenTrust, Certification Authority leader in Francia, per consentire alle aziende operanti in Italia o Francia di beneficiare del pieno valore legale conferito alle loro transazioni elettroniche non solo nel proprio ambito nazionale ma anche europeo.

InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale e per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti, nonchè leader in Italia per la Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice), il cloud storage sicuro (SecureDrive). InfoCert è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

Per maggiori informazioni:

 Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online: http://futurodigitale.infocert.it/

INFOCERT ANNUNCIA UN NUOVO SERVIZIO DI LEGALINVOICE PA. NON SOLO UNA SOLUZIONE DI FATTURAZIONE ELETTRONICA, MA UN VERO STRUMENTO DI SOSTEGNO FINANZIARIO PER IMPRESE E PROFESSIONISTI IN CREDITO CON LA P. A.

Grazie al servizio di certificazione e cessione dei crediti, con semplicità i creditori della Pubblica Amministrazione ottengono rapidamente pagamenti delle somme attese e neutralizzano un fattore tipicamente italiano di debolezza finanziaria.

Roma, 4 maggio 2015InfoCert, Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di Firma Digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata, circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva e oltre ventimila clienti per il servizio di Fatturazione Elettronica verso la PA, annuncia un nuovo servizio di Legalinvoice PA, che grazie a flessibilità e facilità d’uso, ha reso subito operative migliaia di aziende e professionisti nonché i tanti commercialisti e associazioni che l’hanno adottata per la gestione della fatturazione elettronica di clienti o associati.

Legalinvoice PA rappresenta un unicum sul mercato: per la prima volta una soluzione consente, infatti, sia di emettere fatture nei confronti della Pubblica Amministrazione  che di certificare il proprio credito e di monetizzare le somme spettanti.

Tale risultato è possibile grazie alla partnership di InfoCert con una primaria società specializzata nella certificazione e gestione del credito verso la pubblica amministrazione.

I tempi lunghi dei pagamenti da parte delle amministrazioni dello Stato e degli enti locali nelle transazioni commerciali rappresentano una criticità del sistema italiano, la disponibilità di liquidità è pertanto uno dei driver necessari perché le imprese riacquisiscano competitività.

Fornendo certezza agli operatori relativamente ai flussi di cassa derivanti dai crediti vantati nei confronti del settore pubblico, Legalinvoice PA rappresenta così un innovativo strumento in grado di facilitare la circolazione di capitale e la liquidità dei soggetti coinvolti in tutta la filiera produttiva.

“InfoCert sostiene da sempre che la fatturazione elettronica non è soltanto un obbligo di legge, ma può essere uno strumento di ‘generazione’’ di benefici tangibili – commenta Danilo Cattaneo, Direttore Generale di InfoCert – Se questo, finora, si riferiva principalmente ai benefici tipici della dematerializzazione in termini di efficienza e vantaggi economici per chi digitalizza i propri processi, con le nuove estensioni della nostra soluzione di fatturazione elettronica  da oggi riusciamo ad offrire alle aziende nostre clienti, che hanno relazioni commerciali con la Pubblica Amministrazione, non solo un importante strumento di gestione operativa ma anche un rilevante supporto alla loro gestione finanziaria”.

 

Il successo, che il mercato sta decretando per Legalinvoice PA, è dovuto anche alla sua disponibilità in molteplici versioni in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza. Accanto a Legainvoice PA, rivolto a PMI e professionisti, c’è Legalinvoice Multimpresa destinato alle associazioni di categoria e ai commercialisti che gestiscono le fatture di associati e clienti. Legalinvoice Enterprise è, invece, la versione che indirizza i bisogni e la complessità delle aziende più grandi, che beneficiano anche della sua integrazione con i principali sistemi gestionali esistenti sul mercato, grazie alle partnership di InfoCert con leader di mercato tra cui Microsoft, Oracle e SAP.

Legalinvoice Engine, dedicato a ISV e software house, è infine il servizio “wholesale” progettato per i produttori di software gestionali che usufruendone possono così gestire l’intera complessità del dialogo verso il sistema d’interscambio, la firma e la conservazione della fattura secondo i dettami della normativa.

 InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale e per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti, nonchè leader in Italia per la Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice), il cloud storage sicuro (SecureDrive). InfoCert è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

Per maggiori informazioni:

 Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online: http://futurodigitale.infocert.it/