INFOCERT HA PRESENTATO DOMANDA DI ACCREDITAMENTO ALL’AGID PER DIVENTARE GESTORE DELL’IDENTITA’ DIGITALE IN AMBITO SPID

La richiesta rappresenta l’ennesima tappa di un percorso che vede InfoCert a fianco delle istituzioni in un fondamentale progetto di crescita digitale del Paese.

InfoCert è pronta a rilasciare a cittadini e imprese le identità digitali indispensabili per l’accesso in rete ai servizi delle pubbliche amministrazioni e di altri operatori privati

Roma, 15 settembre 2015InfoCert, Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di Firma Digitale, un milione e cinquecentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva e oltre trentamila clienti per il servizio di Fatturazione Elettronica verso la PA, ha presentato oggi all’AGID la domanda di accreditamento quale soggetto autorizzato al rilascio e alla gestione delle identità digitali di cittadini e imprese in conformità ai requisiti dello SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale).

La richiesta è stata formulata nel primo giorno utile per la presentazione delle domande di accreditamento, in base a quanto stabilito dai regolamenti SPID emanati dall’Agenzia per l’Italia Digitale lo scorso 28 luglio con Determinazione n° 44/2015.

La tappa odierna altro non è che la naturale evoluzione di un percorso lungo più di un anno e che ha visto InfoCert impegnata – insieme ad AGID e altre realtà pubbliche e private – in un accurato processo di sperimentazione finalizzato al funzionamento efficace del Sistema SPID per consentire un accesso facile, sicuro e sempre più di massa a servizi pubblici totalmente digitali da parte di cittadini e imprese.

Per contribuire al raggiungimento di obiettivi così strategici e fondamentali per la crescita digitale del nostro Paese, InfoCert ha messo a disposizione nella fase di sperimentazione non solo la grande esperienza acquisita nelle soluzioni di dematerializzazione e digitalizzazione, ma anche importanti professionalità e attività in ambito di Ricerca e Sviluppo.

Proprio in virtù di tale impegno, InfoCert è pronta a rilasciare le identità digitali nel pieno rispetto dei requisiti regolamentari e tecnici dello SPID.

InfoCert S.p.A.

InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale e per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti, nonchè leader in Italia per la Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice), il cloud storage sicuro (SecureDrive). InfoCert è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa InfoCert

BMP Comunicazione per InfoCert

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online: http://futurodigitale.infocert.it/

FATTURAZIONE ELETTRONICA INFOCERT A NORMA NEL MONDO, GRAZIE ALLA PARTNERSHIP CON TRUSTWEAWER

Roma (Italia) e Stoccolma (Svezia), 14 Settembre 2015InfoCert, Certification Authority leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di Firma Digitale, un milione e cinquecentomila caselle di Posta Elettronica Certificata, seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva e oltre ventimila clienti per il servizio di Fatturazione Elettronica verso la PA, annuncia la partnership con l’azienda svedese TrustWeaver, fornitore di servizi cloud a norma per documenti elettronici, per rispondere alla richiesta dei clienti italiani che hanno bisogno di inviare, ricevere e archiviare le fatture secondo le leggi di più di 50 Stati in tutto il mondo.

Grazie alla partnership, i clienti di InfoCert – che cercano di automatizzare le vendite B-to-B o i processi di approvvigionamento – possono beneficiare facilmente dei servizi di TrustWeaver attraverso le soluzioni di InfoCert stessa, garantendosi la conformità legale indipendentemente dalle normative nazionali vigenti e dalla loro evoluzione.

Nel mondo, le leggi sulla dematerializzazione dei documenti fiscali hanno specificità tipiche per ogni Paese. E i requisiti per l’autenticazione legale dei documenti elettronici si basano, tipicamente, su standard locali. In alcune nazioni questo significa che l’integrità e l’autenticità dei dati devono essere provate per lunghi periodi di tempo mentre, in altre, le fatture devono essere autorizzate attraverso una piattaforma amministrativa fiscale online prima di poter essere legittimamente scambiate tra partner commerciali.

Un ecosistema digitale moderno ed efficace – sostiene Danilo Cattaneo, Amministratore Delegato di InfoCertdeve essere costruito su soluzioni basate sulle reali esigenze di tutti i player. Dato che le imprese italiane sono grandi esportatrici di beni e servizi in tutto il mondo, la conformità legale del processo di fatturazione elettronica diventa un fattore essenziale. Per questo motivo, InfoCert ha migliorato le soluzioni di fatturazione con un servizio che soddisfa i requisiti di molti paesi contemporaneamente. Sempre consapevole delle sfide che i propri clienti devono affrontare quotidianamente, InfoCert conferma così ancora una volta la capacità di supportare e facilitare il loro business in modo innovativo, semplice ed efficace“.

Siamo molto lieti di aggiungere InfoCert alla nostra rete di partner – dice Christiaan Van Der Valk, Presidente di TrustWeaverL’integrazione dei nostri servizi agevola la transizione verso la digitalizzazione completa della documentazione commerciale, dato che molte aziende continuano a nutrire preoccupazione sulla validità legale dei documenti elettronici e per i controlli fiscali. L’unione dei nostri servizi permette alle aziende internazionali di beneficiare di livelli di sicurezza e di conformità legale maggiori rispetto alla gestione cartacea.

InfoCert S.p.A.
InfoCert S.p.A. è una delle maggiori Certification Authority a livello europeo per la firma digitale e per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti, nonché leader in Italia per la Posta Elettronica Certificata. InfoCert S.p.A. progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico per la dematerializzazione dei processi documentali di imprese, associazioni, ordini professionali, Pubblica Amministrazione e professionisti. InfoCert S.p.A. eroga servizi per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l’integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice), il cloud storage sicuro (SecureDrive). InfoCert è azionista al 35% di Sixtema, il partner tecnologico per il comparto artigianale e le PMI del mondo CNA.

TrustWeaver

TrustWeaver (www.trustweaver.com) è presente sul mercato dal 2001 e ha sede centrale a Stoccolma in Svezia. Fornisce un servizio di fatturazione elettronica in cloud a norma completo per più di 50 Paesi. Grazie alla soluzione Compliance Map™, con un’unica interfaccia più di 60 fornitori leader mondiali nei servizi di intermediazione finanziaria B-to-B, presenti nella nostra rete di partner, forniscono servizi a valore legale ai clienti che usufruiscono delle loro soluzioni, indipendentemente dalla normative locale vigente. TrustWeaver rappresenta una combinazione unica di componenti tecniche e legali, consentendo alle organizzazioni moderne di eseguire le loro strategie di ERP di processo, archiviazione e consolidamento B-to-B garantendo il rispetto delle molteplici leggi nazionali e settoriali che disciplinano tali operazioni.

Ufficio Stampa

InfoCert

BMP Comunicazione

team.infocert@bmpcomunicazione.it

Pietro Barrile (320.7008732) – Michela Mantegazza (328.1225838) – Francesco Petrella (345.2731667)

Media Room InfoCert: http://mediaroom.infocert.it/

Magazine Online: http://futurodigitale.infocert.it/

TrustWeaver

business@trustweaver.com